ultime notizie:
|

Napolitano invita a pensare all’interesse del Paese

Giorgio Squinzi

Pierluigi Bersani assicura che non pensa alle larghe intese ma solo ai problemi del paese. «La mia proposta è rivolta a tutti», sottolinea al termine della seconda giornata di consultazioni. Il segretario Pd sa che parte del suo partito non esclude un governo di

Che cos’è un governo con esecutivo di minoranza

Pier Luigi Bersani

Si tratta di una varante del governo di scopo, istituzionale o di larghe intese. E anche in questo caso si tratterebbe di una strada molto stretta che verrebbe imboccata per esorcizzare un inevitabile ritorno alle urne. In pratica il capo dello Stato affiderebbe l’incarico

Ddl anticorruzione, l’esecutivo deve forzare

Gianfranco Fini

«Se continuano ad esserci questioni che rallentano il cammino del disegno di legge anticorruzione, il governo metta la fiducia». Il presidente della Camera Gianfranco Fini incalza maggioranza ed esecutivo perché, a suo dire, ormai «si è perso fin troppo tempo». Parlando del dibattito sul

La Camera approva il testo della delega fiscale

Corrado Clini

Maratona di voti di fiducia alla Camera sul testo della delega fiscale. I deputati hanno votato per l’intera giornata su tre delle quattro diverse «chiame»: il provvedimento è praticamente approvato anche se oggi è prevista l’ultima fiducià e il voto finale, primadel passaggio al

Ddl anticorruzione, il testo va modificato

Fabrizio Cicchitto

Senza modifiche il Pdl non voterà il disegno di legge anticorruzione, che da prima dell’estate è fermo all’esame della commissione Giustizia del Senato. E non solo perché il Pdl medesimo rifiuta ogni ipotesi di voto di fiducia, ma per il merito di quel testo.

Decreto spending review, il testo diventa legge

Mario Monti

Il decreto sulla spending review, le misure anti-sprechi, introduce risparmi per 4,5 miliardi quest’anno, 10,5 il prossimo e 11 nel 2014. Il testo sulla spending review, dopo aver ottenuto il via libera del Senato, è stato varato dall’assemblea di Montecitorio con 371 voti a

Spending review, norme anti-sprechi sono legge

Enrico Bondi

La fase 1 della spending review si conclude oggi. Dopo il Senato anche Montecitorio approva con 371 voti a favore il decreto legge di revisione della spesa pubblica che prevede tra i provvedimenti il riordino delle province e il taglio degli statali. Ma i

Martedì il sì ai tagli della spending review

Enrico Bondi

Approvato il decreto sviluppo, l’altro provvedimento economico da trasformare definitivamente in legge è quello sulla revisione della spesa. Dopo la fiducia al Senato, mercoledì il testo è stato approvato in commissione Bilancio alla Camera, senza modifiche. Il giorno successivo è iniziato l’esame in aula

Spending review, niente fiducia se non c’è dialogo

Fabrizio Cicchitto

I partiti pronti alla spending review pur di sventare l’aumento dell’Iva: «Siamo assolutamente determinati a evitarlo – dice il leader del Pd Pierluigi Bersani – ma c’è modo e modo di arrivare all’obiettivo e vogliamo poterne discutere». Il capogruppo del Pdl alla Camera, Fabrizio

Riforma del lavoro, sì al voto di fiducia

Susanna Camusso

Monti è accontentato. Potrà presentarsi al vertice europeo del 28 e 29 giugno con la riforma del lavoro approvata in tasca. Ha avuto l’assenso dei partiti che lo sostengono, e a forza di voti di fiducia la tanto discussa riforma del lavoro diventerà legge


ultime notizie voto di fiducia, ultima ora voto di fiducia, ultimissime notizie voto di fiducia, ultime news voto di fiducia

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis