ultime notizie:
|

Omicidio Melania Rea, ergastolo per Parolisi

Salvatore Parolisi

Condanna massima in primo grado per Parolisi ed è previsto un risarcimento di un milione di euro ai familiari e alla figlia. Comminate tutte le pene accessorie quindi la perdita della patria potestà, l’interdizione dai pubblici uffici. La sentenza con rito abbreviato arriva dopo

Giornata nera in spiaggia, cinque le vittime

Capalbio

Giornata nera quella di ieri sulle spiagge italiane: 5 persone hanno perso la vita immergendosi in diverse località, ma è molto probabile che il killer sia stato il caldo che ha causato inaspettati malori. Il record in negativo va alla Puglia con due vittime,

Stupro a Pizzoli, arrestato il militare sospettato

Guernica club

Dieci giorni. Francesco Tuccia, 21 anni, di Avellino, per dieci giorni, si è aggrappato alla speranza di evitare il carcere di Teramo, che ha una sezione riservata agli accusati di reati sessuali. Sin dall’inizio della vicenda su di lui si erano concentrati i sospetti

Omicidio Melania Rea, Parolisi resti in carcere

Salvatore Parolisi

Salvatore Parolisi resta in carcere. C’è ancora la probabilità che possa reiterare il reato o inquinare le prove. Il gip del Tribunale di Teramo, Marina Tommolini, ha respinto la richiesta degli arresti domiciliari a casa dai genitori, a Frattamaggiore, che era stata avanzata dagli

Gelo e neve uccide, odissea su mare e strade

Franco Gabrielli

Niente illusioni, non è finita. L’inarrestabile invasione di aria ghiacciata, dopo una breve pausa, è ripresa ieri notte. Concentrandosi ora, avverte la Protezione civile, sul centro-sud: temporali e tempeste di vento un po’ dappertutto. Nel frattempo continuerà a nevicare, anche in pianura, da stamattina

La Virtus cerca un posto per la Coppa Italia

Marco Crespi

La caduta di Milano in casa di Teramo, l’ultima in classifica, è il primo colpo della giornata aspettando di vedere cosa farà la Montepaschi impegnata a Sassari. Per Roma c’è la trasferta, la seconda di seguito e anche questa complicata, a Casale Monferrato. I

Vittoria Parolisi resta con i nonni materni

Salvatore Parolisi

La piccola Vittoria Parolisi resta, per il momento, con i nonni materni. Continuerà a vivere nella casa della mamma Melania Rea trucidata con 35 coltellate il 18 aprile scorso a Ripe di Civitella in provincia di Teramo. Sarebbe questa la decisione presa dal presidente

Melania Rea non era stata a Colle San Marco

Melania Rea

Melania Rea, uccisa con 35 coltellate il 18 aprile scorso nel bosco delle Casermette a Ripe di Civitella in provincia di Teramo, a Colle San Marco quel giorno non c’è mai stata. Si sbriciola anche l’ultimo alibi del marito, Salvatore Parolisi, caporal maggiore dell’esercito,

Omicidio Melania Rea, la telefonata di Parolisi

Salvatore Parolisi

La telefonata è del 18 aprile 2011, ore 15.46. Melania sarebbe stata uccisa intorno alle 15.30. Salvatore Parolisi è nel bar «Il cacciatore» e chiede alla proprietaria di chiamare il 112. Cosa che la signora fa, mentre Parolisi si allontana. Su richiesta dei carabinieri,

Omicidio Melania Rea, alibi di ferro per il giorno dell’omicidio

Salvatore Parolisi

L’amore di Salvatore Parolisi per la commilitone non è finito. Dal carcere di Teramo, in cui è rinchiuso con l’accusa di aver ucciso Melania Rea, il caporalmaggiore ha cercato di inviare una lettera alla soldatessa a cui aveva promesso che avrebbe lasciato la moglie.


ultime notizie Teramo, ultima ora Teramo, ultimissime notizie Teramo, ultime news Teramo

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis