ultime notizie:
|

Resta in carcere il romeno per omicidio volontario

Arresti della polizia

Resta in carcere Simion Bacoiu, il muratore romeno di 32 anni arrestato venerdì con l’accusa di avere ucciso il fratello Eduard, 24, gettandolo dal balcone dell’appartamento in via Caselette 11. Il gip Edmondo Pio ha infatti convalidato l’arresto per omicidio volontario eseguito dalla polizia