ultime notizie:
|

Nucleare Iran, embargo petrolifero europeo

Barack Obama

Embargo petrolifero, divieto di investimenti nel settore petrolchimico e congelamento degli attivi della Banca centrale iraniana: l’Unione europea ieri ha adottato sanzioni senza precedenti contro l’Iran, nel tentativo di fermare la sua corsa nucleare. Ma i ministri degli Esteri dei Ventisette hanno previsto un’eccezione

L’Aiea è uno strumento politico degli occidentali

Yukiya Amano

Nonostante Israele abbia pronti piani militari per un eventuale attacco contro le installazioni nucleari iraniane, ieri il primo ministro Benjamin Netanyahu ha chiesto ai membri del proprio Gabinetto di non fare commenti sul rapporto della Aiea circa il programma nucleare di Teheran. Lui solo

Israele prepara l’attacco militare contro l’Iran

Benjamin Netanyahu

Il 7 giugno 1981, una domenica pomeriggio, quattordici cacciabombardieri israeliani F-15 e F-16, mascherati da aerei giordani, si avventarono sul reattore iracheno Osirak. L’operazione, battezzata Babilonia e voluta dall’allora premier Begin, era stata tenuta segreta non soltanto a molti membri del governo ma anche

Palestina nell’Unesco, nuove case ai coloni

Benjamin Netanyahu

Washington ha punito l’Unesco, e ora Israele punisce i palestinesi con due iniziative illegali: blocca i fondi che spettano di diritto all’Autorità nazionale e annuncia nuove costruzioni negli insediamenti nei territori occupati e a Gerusalemme Est. Il governo di Benjamin Netanyahu non ha digerito

Palestina nell’Unesco, ora la pace è più lontana

UNESCO

I palestinesi esultano, Washington critica e punisce l’Unesco ritirando il suo contributo annuale di sessanta milioni di dollari; e Israele risponde con toni isterici al voto che, grazie anche a una spaccatura netta dell’Unione europea, ha concesso allo Stato palestinese, ancora tutto da definire,

Israele pratica la pulizia etnica verso i palestinesi

Mahmoud Abbas all'Onu

Applausi scroscianti nell’aula dell’Assemblea Generale al Palazzo di Vetro, bandiere sventolanti e lacrime di gioia nelle piazze di Ramallah: Abu Mazen ha elettrizzato il mondo arabo, ieri, con la sua appassionata richiesta che le Nazioni Unite riconoscano lo Stato della Palestina come membro del

Riconoscimento Palestina Onu, Obama userà il veto

Mahmoud Abbas

I palestinesi si aspettano l’arrivo di tempi «molto difficili» dopo che avranno presentato la domanda di adesione di uno Stato palestinese all’Onu, cosa che dovrebbe accadere nella giornta di venerdì. Ciò nonostante, andranno avanti: venerdì, dunque, il presidente palestinese Abu Mazen (Mahmud Abbas) consegnerà

All’Onu è scontro sul riconoscimento della Palestina

Avigdor Lieberman

«Riconoscere lo Stato palestinese non è un’opzione, ma un dovere». La frase con cui al Cairo, il premier turco Recep Tayyip Erdogan (accolto come nuovo Saladino del Medio Oriente dai giovani ma contestato dai Fratelli musulmani e da chi teme l’egemonia di Ankara) ha

La Turchia si oppone al blocco marittimo su Gaza

Recep Tayyip Erdogan

Si aggrava la crisi. Erdogan inasprisce i toni e alza la posta. Netanyahu preferisce non rispondere e chiede calma alla stampa di Tel Aviv che, scatenata, accusa il premier turco, vecchio prezioso alleato, di essere «un antisemita classico». La rottura totale è a un

Israele, gli indignados levano le tende

Daphni Leef

Subito dopo quella che viene definita «la più massiccia manifestazione di protesta sociale nella Storia di Israele» presentata come la «marcia di un milione», anche se alla fine si sono contati poco più di 400 mila persone gli «indignados» israeliani hanno cominciato ieri a


ultime notizie Benjamin Netanyahu, ultima ora Benjamin Netanyahu, ultimissime notizie Benjamin Netanyahu, ultime news Benjamin Netanyahu

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis