ultime notizie:
|

Eni riapre i primi pozzi petroliferi in Libia

Paolo Scaroni

L’Eni riavvia la produzione petrolifera in Libia, batte sul tempo i francesi di Total e accelera per far ripartire il mega gasdotto Greenstream entro i prossimi 15 giorni. Il gruppo guidato da Paolo Scaroni volta pagina e chiude di fatto il doloroso capitolo della

Trovata fossa comune a Tripoli con 1.200 corpi

Muammar Gheddafi

Prima li hanno uccisi come animali. Poi hanno provato a sciogliere i loro corpi con l’acido. I resti di oltre mille oppositori – tra i 1.270 e i 1.700 – sono stati scoperti in una fossa comune, a Tripoli. In massima parte provenienti dalla

Gheddafi minaccia, resistiamo, non siamo donne

Muammar Gheddafi

Terminato il digiuno sacro del Ramadan, i libici che si sono rivoltati contro Gheddafi inseguono ora il sogno di porre fine al digiuno di diritti, partecipazione e democrazia imposti per oltre 40 anni dal regime del colonnello. Ma quel sogno, nelle parole del Raìs,

Eni firma con i ribelli libici, gas in cambio di aiuti

Paolo Scaroni

Fornitura di benzina e gasolio, ma anche aiuti umanitari e materiale medico, in cambio di una stretta collaborazione per la ripresa delle attività di Eni in Libia. A partire dal riavvio del gasdotto Greenstream, che trasporta gas dalla costa libica a quella italiana, uno

Guerra in Libia, giallo sui prigionieri spariti nel nulla

Ahmed Omar Bani

«Il numero delle persone arrestate dal regime negli ultimi mesi si aggira tra i 57mila e i 60mila», ha detto in una conferenza stampa a Bengasi il colonnello Ahmed Omar Bani. «Tra 10.000 e 11.000 prigionieri sono stati liberati», dalla presa di Tripoli, ha

Vendette dei ribelli libici contro gli immigrati africani

Immigrati africani uccisi dai ribelli libici

Corpi di gente ammazzata, martoriata, come quelli trovati sulla rotonda di fronte a Abu Salim. Con le mani legate dietro la schiena. Giustiziate. Ciò che è veramente successo nell’ospedale di Abu Salim resta avvolto nel mistero. Alcuni residenti accusano le truppe lealiste. L’ospedale era

Berlusconi incontra Jibril sui contratti commerciali

Mahmud Jibril

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi riceverà stamattina in Prefettura a Milano (alle 12.30) il primo ministro del Consiglio nazionale transitorio libico, Mahmud Jibril. Un incontro (al termine del quale è previsto anche un incontro con la stampa) al quale il premier italiano si

Sono già in azione le forze speciali di terra a Tripoli

Nick Clegg

Le capitali smentiscono, ma ci sarebbero anche forze speciali di terra in azione a Tripoli. I primi a mettere piede nella residenza di Bab al-Aziziya alla ricerca di documenti e computer sarebbero stati infatti gli uomini del Qatar, e non gli insorti, mentre, secondo

Rivolta in Libia, evitare inquisizione post-rivoluzione

Mustafa Abd al-Jalil

È stata la brigata Tripoli, assistita dalle forze anti-regime del Gebel Nefusa, arabi e berberi insieme, a far cadere la capitale con l’aiuto indispensabile, ovviamente, dei bombardamenti Nato. Alcuni dei comandanti scesi dalla montagna si sono lamentati di non aver ricevuto soldi o armi

Saif al-Islam riappare a sorpresa e sfida tutti

Saif al-Islam Gheddafi

Ha la passione delle tigri, animali sinuosi ma non proprio da tenere sul letto e, scherza l’autore di un blog, sembra amare le donne dello stesso tipo. Saif al Islam, prima di farsi notare nel campo della politica internazionale e, ora, della guerra, faceva


ultime notizie Bengasi, ultima ora Bengasi, ultimissime notizie Bengasi, ultime news Bengasi

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis