ultime notizie:

Scontro con John Ruddy, paura per Didier Drogba

Scontro tra John Ruddy e Didier Drogba

Scontro tra John Ruddy e Didier Drogba

Paura per Didier Drogba, ieri a Londra. L’attaccante del Chelsea si è procurato una «lieve» commozione cerebrale dopo uno scontro con il portiere John Ruddy, durante la partita di Premier League tra i Blues e il Norwich. L’ivoriano, 33 anni, è svenuto ed è stato trasportato fuori campo in barella e con una maschera per l’ossigeno sul volto. Didier ha perso parecchio sangue e ha ripreso conoscenza soltanto dopo mezz’ora: le condizioni del giocatore, che si è sottoposto ad accurati controlli in ospedale, sono comunque migliorate nel corso della serata. Tutto è cominciato al 64’ della gara di Stamford Bridge: il Chelsea alla ricerca del gol del vantaggio. Drogba si è proiettato in velocità su un lancio verso l’area avversaria con Ruddy, il portiere del Norwich, già in uscita alta. Nei pressi dell’area piccola, l’impatto: i pugni di Ruddy hanno colpito – con violenza – la tempia destra del calciatore, che è svenuto mentre ancora era in elevazione. Drogba è ricaduto al suolo come un piombo, è rimbalzato sul terreno quasi fosse un manichino sbattendo forte il viso. I compagni del Chelsea hanno immediatamente sollecitato l’intervento dei medici, comprendendo la gravità della situazione, con l’ivoriano che ha cominciato a perdere sangue dal naso.

Per sei, sette minuti, i medici del club londinese hanno cercato di rianimare Drogba, che tuttavia reagiva poco. L’attaccante è stato sollevato – a fatica -, e posto su una barella. Si è poi deciso di intubare il calciatore, dotandolo di una maschera per l’ossigeno. Un’immagine che ha toccato i tifosi del Chelsea, i quali hanno decretato un mare di applausi all’uscita della barella dal campo.

Drogba è stato immediatamente trasportato in ospedale per essere sottoposto a esami che si sono protratti per quasi un’ora, considerando anche la difficoltà del giocatore nel riaversi: l’esito ha evidenziato una «lieve commozione cerebrale», come comunicato dal Chelsea attraverso una nota. Didier ha lasciato l’ospedale già nella serata di ieri, pur accusando dei dolori al collo. Le sue condizioni saranno tenute sotto controllo anche nell’arco dei prossimi giorni. «Drogba sta meglio. L’incidente è sembrato piuttosto brutto, dalla panchina. Ora vogliamo recuperare Didier soprattutto come persona, però», ha confidato Villas Boas, il tecnico dei Blues, al termine della giornata.

Il Chelsea ha piegato (3-1) il Norwich, volando in vetta alla classifica del campionato con 7 punti al pari del Liverpool e del Wolverhampton: Mata, al debutto con la maglia dei londinesi, Bosingwa e Lampard hanno deciso l’incontro, che si è disputato fino al 101’ proprio a causa del tempo dedicato all’infortunio di Drogba. Nel finale, il portiere Ruddy è stato espulso dopo aver provocato il rigore trasformato da Lampard.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis