ultime notizie:

Lazio in corsa sia in campionato che in Europa

Edoardo Reja

Edoardo Reja

L’entusiasmo è alle stelle. Sulle orme di Roberto Mancini, la Lazio continua il suo sogno. Quarta in campionato, ad appena due lunghezze dal duo di testa Udinese-Juventus, e avanti in Europa League, fino ai sedicesimi: la Lazio sogna e festeggia. Era dalla stagione 2002-2003 che i biancocelesti non andavano così avanti in Europa. Allora sulla panchina c’era Roberto Mancini, capace di portare quella squadra fino alla semifinale, dove però fu eliminata dal Porto di Mourinho. In campionato andò ancora meglio: quarto posto e qualificazione in Champions. Lo scaramantico Reja, incrocia le dita e sogna di ripetere quelle imprese. Ma guai a guardare troppo lontano: perso lo scontro diretto in campionato con la Juve, la Lazio domenica sera all’Olimpico ci riprova contro l’altra capolista Udinese. Un altro esame di maturità per i biancocelesti che in sette gare interne hanno ottenuto appena tre vittorie, tre pareggi e una sconfitta. C’è da invertire la tendenza anche perché tre giorni dopo a Roma arriva il Chievo. Con due vittorie, si potrebbe seriamente iniziare a pensare allo scudetto. Lotito, in realtà, l’idea di poter puntare al tricolore l’accarezza da tempo, tanto che si è già messo in moto per il mercato di gennaio. La squadra verrà certamente rinforzata, anche perché la sola qualificazione in Champions vale 10 milioni di euro. L’impresa compiuta mercoledì sera può essere un ottimo viatico per il prosieguo della stagione. La conferma arriva da Diakitè: «È una vittoria che ci dà grande morale – ha detto a Lazio Style Radio – anche se un ringraziamento va allo Zurigo che ha battuto il Vaslui e ci ha spianato la strada». Oggi alle 13 i sorteggi: «Meglio trovarsi di fronte immediatamente un top club e dare il massimo per andare avanti il più possibile», assicura Reja.

Domenica contro l’Udinese Reja dovrà fare i conti con un centrocampo decimato. Verso il forfait Cana per un risentimento al ginocchio, poche speranze per Matuzalem. Straordinari per Ledesma, Lulic e Gonzalez. In difesa in dubbio Dias, sono in ripresa Stankevicius e Konko, anche se la loro presenza resta un’incognita. Differenziato per Radu. Cavanda è pronto a scendere nuovamente in campo. In avanti tornerà Klose, proprio ieri inserito dalla IFFHS al 4° posto tra i migliori bomber degli ultimi 10 anni (81 gol).

Lascia un commento alla notizia


edoardo reja

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis