ultime notizie:

Calcioscommesse, questa volta è peggio del 2006

Leonardo Bonucci

Leonardo Bonucci

Ore 6,25 del mattino. L’alba di un giorno che stravolge Coverciano, il tempio sacro della Nazionale italiana. Due auto con cinque uomini della Sco a bordo sono entrate nelle prime ore del mattino per consegnare un avviso di garanzia a Domenico Criscito, difensore dello Zenit, indagato per un incontro avvenuto in un ristorante di Genova, prima della gara tra il Genoa e la Lazio. Un fulmine nel cielo azzurro italiano, proprio nel giorno del via della missione europea dell’Italia di Cesare Prandelli. Gli investigatori hanno notificato l’avviso di garanzia al giocatore, perquisendo poi anche la stanza e l’armadietto del calciatore per due ore e mezzo, mentre la Polizia perquisiva anche l’abitazione del calciatore a Nervi. Il giocatore, da subito, si è detto intenzionato ad essere ascoltato quanto prima dai pm, fatto ribadito pochi istanti dopo anche dal suo agente, Andrea D’Amico. Con il quale Criscito si è poi messo subito in contatto, così come con i legali, per studiare la strategia difensiva.

Gli inquirenti non hanno sequestrato alcun documento e materiale, ma nel frattempo la mattinata andava avanti e la squadra scendeva in campo. Nel giorno delle convocazioni, Criscito era chiuso in camera. Dopo gli accertamenti, terminati alle 9,15, gli azzurri hanno iniziato il lavoro a Coverciano ed a fine seduta ha preso la parole il vice-presidente Federale, Demetrio Albertini. «Criscito non partirà con noi per l’Europeo». Lo sottolinea subito, il numero due della Figc, per svelare subito le carte della Nazionale. «Sono valutazioni fatte tutti insieme, ma il ragazzo è provato e vuole difendersi quanto prima». Le parole più dure le pronuncia De Rossi: «Questa volta è peggio del 2006. Almeno per me. Questa volta è più eclatante, con la polizia dentro Coverciano e persone che conosco arrestate. Andiamo all’Europeo con un marchio di fabbrica».

«Non l’ho portato perché avrebbe avuto troppe pressioni» ha spiegato, da Parma, dove oggi l’Italia affronterà il Lussemburgo, il ct Cesare Prandelli. Prandelli poi ha affrontato anche il tema legato a Leonardo Bonucci, difensore della Juventus che è stato indagato: l’iscrizione è stata fatta formalmente dalla Procura di Cremona ma gli atti verranno girati quanto prima a quella di Bari. «E’ tranquillo – rivela Prandelli – e lo siamo anche noi. Non ho ricevuto comunicazioni a riguardo e se starà bene, sarà nella lista dei 23 per l’Europeo». «Quel che è successo – commenta il ct – è un danno incredibile, soprattutto per i ragazzi che ci tifano». Prandelli, entro le 12 di oggi, dovrà presentare la lista definitiva e Bonucci non ha ricevuto nessun avviso formale da parte delle Procure, come accaduto invece a Criscito.

Lascia un commento alla notizia


raffaele de rossi

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis