ultime notizie:

L’istruzione in Italia è 2.0 con tablet ed e-book

iPad

iPad

Addio carta, si apre l’era dell’istruzione 2.0. Una rivoluzione radicale per il sistema scolastico italiano, pronto a imboccare la via della digitalizzazione con tablet ed e-book. Se le prime avvisaglie risalgono agli anni scorsi (al Liceo Lussana e alla Fondazione Ikaros di Bergamo), anche grazie al programma Cl@ssi 2.0 voluto dal Ministero della Pubblica Istruzione, quest’anno c’e’ stato un fiorire di progetti in tutto lo Stivale. Dalla «Generazione Web» promossa in Lombardia, con 9 milioni di euro destinati a 219 scuole regionali per l’acquisto di iPad e libri digitali, al Liceo Scientifico dei Salesiani di Bologna dove i compiti a casa saranno svolti sui tablet Android, passando al liceo Avogadro di Roma, che dopo i test dell’anno scorso adotterà l’iPad, tante sono le scuole pronte al salto hi-tech. Un mutamento che permetterà in futuro di alleggerire gli zaini e la spesa per i libri, anche se i costi dei tablet restano ancora alti. Dal lato didattico, le prove sul campo dei mesi scorsi descrivono l’uso dei nuovi mezzi come un toccasana per gli studenti, capaci di migliorare i voti di circa il 30%. Al di là dei numeri, l’uso di strumenti digitali stimola gli studenti e pungola i professori, che possono arricchire le lezioni con immagini e video a tema e sviluppare un’interazione che travalichi gli orari scolastici. L’esempio arriva dall’istituto tecnico Luca Pacioli di Crema, una scuola completamente digitalizzata con un notebook per ogni studente e un account sulla nuvola di Google per interagire con la scuola (e viceversa) 24 ore su 24. Tablet caricati con libri di testo redatti dai professori è la primizia per gli studenti del Majorana di Brindisi, l’unico istituto a fornire oltre allo strumento anche i contenuti (379 euro a famiglia rateizzabili). Se da noi siamo ai primi passi all’estero si viaggia veloci: la Corea del Sud e la Florida avranno solo libri e dispositivi digitali entro il 2015, mentre la prossima estate arriverà in Olanda la Steve Jobs School, con gli insegnamenti basati ovviamente su iPad. © Alessio Caprodossi

Lascia un commento alla notizia

alicia vikander nude best of fappening rita ora nudes sahara ray pussy christian serratos tits alicia arden nude catherine mcneil nude kera lester nude daisy ridley blowjob lindsaylohan nude lucy hale nude doutzen kroes naked leighton meester leaked kaley cuoco naked boobs helene york nude sjokz leak chloe grace moretz tits cara delevigne pussy jennifer morrison naked mary elizabeth winstead tits

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis