ultime notizie:

eBook scolastici, un anno per i libri elettronici

Maria Chiara Carrozza

Maria Chiara Carrozza

Il libro scolastico elettronico resta sulla carta. L’obiettivo di avere a scuola zaini più leggeri, libri digitali e il 30% di risparmio per le famiglie doveva scattare, per legge, nel 2011/1012. Tuttavia, anche per l’anno scolastico 2013/2014 si adotteranno i tradizionali libri cartacei. Con in più un’aggravante: il tetto di prezzo stabilito dal governo appare non di rado sfondato dai docenti, per cui la spesa che può superare anche di 100 euro il massimo consentito. Se poi si considerano nel listino acquisti anche i libri di testo non obbligatori ma consigliati, si possono sfiorare i 600 euro per un ragazzo iscritto al quarto ginnasio. Il Sud, peraltro, appare più caro: l’Umberto di Napoli impone per il primo anno l’acquisto di libri più costosi del 7% rispetto al Parini di Milano o al Visconti di Roma.

Il ministero dell’Istruzione, sul sito ufficiale ancora oggi scrive che per legge «a partire dall’anno scolastico 2012/2013 i libri di testo solo cartacei» non possono più essere adottati. In realtà il ministro precedente, Francesco Profumo, lo scorso marzo ha spostato al 2014/2015 l’obbligo di adottare solo libri nella versione digitale o mista (cioè cartacea con supporto elettronico), stabilendo una riduzione del 20% dei tetti di spesa, che sale al 30% se i libri adottati sono tutti digitali. L’attuale ministro Maria Chiara Carrozza il primo agosto ha incontrato le associazioni di studenti e genitori proprio sul tema dell’e-book, annunciando per l’autunno una giornata di confronto e discussione. Ma mentre i risparmi annunciati devono attendere la «necessaria gradualità», i genitori che spulceranno nei prossimi giorni gli elenchi di libri di testo da acquistare non avranno neppure la certezza del tetto di spesa. C’è anche l’obbligo per i docenti di non adottare nuovi libri di testo. Tuttavia entrambi i vincoli sembrano avere un effetto blando nella pratica:al Parini di Milano (quarta ginnasio, sezione A) ci sono due nuove adozioni sui 14 testi obbligatori; al Visconti di Roma (sempre quarta ginnasio, sezione A) ci sono tre nuove adozioni; all’Umberto di Napoli ce ne è una. © M. E.

Lascia un commento alla notizia

selena gomez leaked nudes stella maxwell ass kate hudson nude jessie wallace boobs selena gomez naked sofie bording nude yasmin brunet nude ilfenesh hadera naked mila kunis leaked nudes bai ling nude robyn lawley nude christy carlson romano leaked nude lesbian lover zendya naked sara mills topless iggy izalea nude cara delevingne tits zahia dehar nude miley cyrus sex tape rose macgohan leaked

scuola ultima ora, ultime news scuola

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis