ultime notizie:

Allergie primaverili, controllate il polline

Prick test

Prick test

Prima di scendere in pista, cari runner, sarebbe buona abitudine controllare il bollettino. Piogge di pollini potrebbero abbattersi sulle vostre vie respiratorie e produrre fragorosi temporali e acquazzoni indesiderati. Se sapete già di essere tra quel 45% di italiani che soffre di allergie primaverili, conviene verificare lo stato del bollino. Su ilpolline.it l’aggiornamento è settimanale, diviso per regione e per allergeni. Vi troverete una serie di colori, dal rosso (stop) al più blando arancio e giallo, così saprete quando portarvi dietro i Kleenex. Con il prick test potrete facilmente scoprire i vostri allergeni d’Achille e provvedere con le cure convenzionali. La medicina tradizionale cinese consiglia invece una dieta a base di prodotti non conservati e dal sapore agro-dolce (agrumi, spinaci, erbette, pane integrale, yogurt, formaggi non fermentati e carne bianca). Da evitare i cibi considerati piccanti: rosmarino, prezzemolo, carote, peperoncino, cipolle, aglio, uova e carne rossa, che oltre a indebolire il polmone, aumentano la carica energetica del fegato, già in iperattività (visto che è l’organo legato alla primavera). A proposito, per farvi la corsetta quotidiana, scegliere il mattino presto o il tardo pomeriggio, quando la concentrazione di pollini nell’aria è minore. Etciù.

Lascia un commento alla notizia


allergie primaverili

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis