Sondaggio primarie centrosinistra, Bersani al 41%

Primarie centrosinistra

Primarie centrosinistra

Dalla Leopolda il sindaco di Firenze spera che il bagno di folla possa sovvertire tutti i sondaggi (l’ultimo di Swg lo dà al 26% contro il 41% di Bersani). Il nodo gordiano rimane la partecipazione: finora si sono iscritte 180.000 persone online e quasi 250.000 si sono già registrate negli uffici elettorali in tutta Italia. Mentre a Firenze la macchina renziana è alle prese con i numeri, dalle Marche Bersani manda il primo vero segnale al governo di Monti: «Continuiamo a sostenerlo con la lealtà, ma è sempre più difficile». Non è ultimatum, sembra di più uno sfogo quello del segretario del Pd. Che proprio ieri ha incassato il sostegno dei Liberal di Enzo Bianco con tanto di manifesto firmato da 30 esponenti di rilievo del mondo della politica, della cultura, dell’impresa e delle istituzioni (come il regista Giuseppe Tornatore e la scrittrice Dacia Maraini). Per il segretario dei democratici sono i giorni degli endorsement, più o meno richiesti. Antonio Di Pietro a sorpresa dice di votare per lui. Scelta accolta con distacco dal destinatario per il quale «ciascuno vota chi vuole ma la foto di Vasto non c’è più». Anche Rosy Bindi scommette sul segretario. Con una postilla personale: «Chiederò una deroga al Pd per ricandidarmi, anche se vincerà Matteo», annuncia la presidente del Pd, che ha più di 15 anni di Parlamento alle spalle. © S.Canettieri

Lascia un commento alla notizia

http://alicefilm.com/ - http://alittleboysblog.net/ - http://brasssolutions.com/ - http://brunodunker.com/ - http://aoload.com/ - http://benidilusso.com/

sondaggio primarie centrosinistra, sondaggi primarie centrosinistra, primarie centrosinistra sondaggi, sondaggi primarie centro sinistra