ultime notizie:

Scontro Tesoreria unica, la norma sarà cambiata

Vasco Errani

Vasco Errani

Sciolto il nodo della Tesoreria unica che ha unito nelle proteste in modo compatto il fronte degli enti locali: il governo ha dato parere favorevole a due ordini del giorno che chiedono di «ridurre al minimo indispensabile l’efficacia temporale» della disposizione e recepiscono i rilievi della Commissione Bilancio. La norma sarà probabilmente cambiata nel decreto fiscale alla Camera. La questione riguarda l’applicazione dell’articolo 35 del decreto che prevede per tutti gli enti territoriali l’obbligo di trasferire entro oggi, 29 febbraio, il 50% delle disponibilità liquide esigibili depositate presso le proprie tesorerie a quella unica statale. Da subito Regioni, Province e Comuni hanno detto di considerare la norma uno scippo. «Non possiamo essere trattati come bambini monelli che hanno sperperato» diceva ancora ieri Graziano Delrio, presidente dell’Anci, l’associazione dei comuni italiani, che oggi terrà a Napoli un Consiglio Nazionale. Dalla norma prende le distanze anche il presidente della Conferenza delle Regioni Vasco Errani. E molti sono i sindaci che hanno già annunciato azioni legali. Capofila il Comune di Venezia che ieri ha formalizzato un ricorso presso il tribunale della città, bloccando nei fatti il trasferimento in attesa del pronunciamento del giudice. Non manca chi ha diffidato le banche che gestiscono le tesorerie locali, dal trasferire automaticamente le risorse alla Tesoreria unica. Il presidente della Provincia di Treviso, il leghista Leonardo Muraro, intanto ha provveduto a ”svuotare” le casse, investendo 30 milioni di euro in titoli di Stato. L’ordine del giorno che recepisce i rilievi della Bilancio, tra le altre cose, chiede di «prevedere meccanismi che consentano a Regioni e Enti locali di non subire penalizzazioni nella remunerazione, in termini di interessi attivi, delle risorse allocate sulle rispettive contabilità». Il testo impegna poi il governo a «adottare misure che consentano a Regioni e agli Enti locali di reperire finanziamenti sul mercato a condizioni non svantaggiose, in termini di interessi passivi, rispetto a quelle fornite dalle tesorerie locali, evitando altresì che si verifichino forme di penalizzazione per gli enti con valutazione di rating critiche». Infine un occhio di riguardo per le piccole banche locali che «per le quali una quota consistente del fatturato deriva dallo svolgimento del servizio di tesoreria» in favore dei piccoli comuni.

Lascia un commento alla notizia

jennifer micheli nude bella thorne thong bikini upskir t hq celebrty photo dree hemingway nude adrian curry nude caroline vreeland leaked porn nude 2015 video porno de beyonce bikini boob bounce halsey nude lori mckenzie nude charlotte dawson pussy robin tunney topless nude photos of kate hudson megan fox cameltoe charlotte mckinney see through jennet mccurdy fappening christy mack nude anna carlson nude celeb cleavage gif

ultima ora provincia di treviso, treviso ultimaora

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis