ultime notizie:

Riforma della legge elettorale, c’è l’accordo

Angelino Afano, Pier Luigi Bersani e Pier Ferdinando Casini

Angelino Afano, Pier Luigi Bersani e Pier Ferdinando Casini

Dopo quasi due ore arriva la prima intesa tra Alfano, Bersani e Casini sulla riforma della legge elettorale. Scompare il vincolo di coalizione e arriva la novità che i cittadini aspettavano: il taglio dei deputati e dei senatori. I primi scendono a quota 500 mentre i secondi scalano a 250. Le nuove regole del voto introducono la possibilità di indicare il candidato premier e la scelta dei parlamentari. Si va verso un sistema basato sui collegi con soglia di sbarramento e il diritto di tribuna. Tra 15 giorni emendamento approderà al Senato. Alla vertice che ha portato l’accordo su legge elettorale hanno partecipato Italo Bocchino per il Fli, Gaetano Quagliariello e Ignazio La Russa per il Pdl, Luciano Violante per il Pd, Ferdinando Adornato per l’Udc e Pino Pisicchio per l’Api. La notizia è stata presa dal capo dello Stato con vivo apprezzamento mentre l’Idv parla già di “Legge truffa” – ironizzando sulla rapidità dell’intesa cercata per anni invano e oggi messa nero su bianco in poche ore, dopo che per tutta la mattinata Pdl e Pd si erano rimpallati la responsabilità di volere il voto anticipato dove i veti sulla riforma del mercato e sull’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis