ultime notizie:

Primarie Pd, se saranno aperte ci saremo

Matteo Renzi

Matteo Renzi

«È un po’ peggio di una furbata. Nella logica di Bersani, persona seria che rispetto molto, c’è un’idea vecchia in cui il partito è fatto dagli addetti ai lavori e allora bisogna aprirsi a quelli che stanno fuori»: è l’attacco di Matteo Renzi, intervistato ieri da Lucia Annunziata, al segretario del Pd e la sua apertura alla società civile. Auguratosi che il Senato dica sì all’arresto dell’ex tesoriere Luigi Lusi, Renzi ha detto che deciderà «entro metà luglio, quando ci saranno le regole», sulla candidatura alle primarie: «Se perdo la mia sfida – assicura – non dico me ne vado, do una mano a chi ha vinto. Non sarò mai uno dei mille schiacciatasti del Parlamento e nemmeno cercherei un premio di consolazione, resterei a Firenze, se i fiorentini mi vogliono, ma non giocherei la partita nazionale». Il capo dei rottamatori non crede alle recenti aperture di Bersani alla società civile, aperture ribadite anche ieri. «Per me il partito è un mare, non uno stagno», ribatte Renzi, e «Bersani ha un’idea vecchia di un partito per addetti ai lavori, un’idea burocratica, che poi deve aprirsi a quello che sta fuori, ma non ci sto all’idea che nella società ci sono gli zulu». Ultimo affondo sulla Rai: «Un leader deve metterci la faccia». La sfida a due, per ora, è aperta.

Lascia un commento alla notizia


news firenze ultimora

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis