ultime notizie:

Nessuna fiducia a Bersani, il Pd è impresentabile

Beppe Grillo

Beppe Grillo

La crepa che si è aperta all’interno del gruppo al Senato non ha spostato di un millimetro la traiettoria di tiro di Beppe Grillo. Il leader 5Stelle è pronto a mettere fuori gioco chi ha tradito ma vuole anche lasciarsi alle spalle il primo incidente di percorso per non allargare la crepa e farla frattura. «Le cariche alla Camera e al Senato sono archiviate – dice, guardando avanti – dureranno lo spazio di una legislatura che si annuncia breve». Liquida dunque la faccenda come se fosse irrilevante. E prova a rimettere ordine tra i suoi prima che si trasformino in un’armata Brancaleone. Secondo l’ex comico «il pdmenoelle ha giocato l’unica carta che gli è rimasta, quella della foglia di fico». Franceschini e la Finocchiaro «erano indigeribili per chiunque». Boldrini e Grasso insomma come Doria e Ambrosoli in Liguria e Lombardia. L’ex comico però sa che tra i suoi 54 senatori si prepara la prima resa dei conti e che a molti non è piaciuto e non piacerà fare gli avatar da qui alla fine della legislatura. E allora Grillo fa quello che gli riesce meglio. Spara ad alzo zero per sollevare più polvere possibile sui «parlamentari del pdmenoelle che non riescono a esprimere un loro candidato». I suoi strali si estendono anche alla battaglia per il Quirinale. Il M5s «non voterebbe mai baffino D’Alema, il paese non reggerebbe a 7 anni di inciucio».

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis