ultime notizie:

Monti da una struttura a Scelta Civica

Mario Monti

Mario Monti

Monti comincia a dare una struttura a Scelta civica. Il professore ha riunito i suoi nella sede di via del Corso. Una riunione a porte chiuse, conclusa con una rigida consegna del silenzio. Ma qualcosa trapela. E trapela la fretta di Monti «di radicare sul territorio» la sua creatura, uscita senza brillare dalle urne. Secondo il premier uscente, infatti, è concreto il rischio di tornare presto alle elezioni. E questa volta «non dobbiamo farci trovare impreparati. Tanto più che la prossima volta non dovremo più portare l’ingiusto fardello di essere stati il partito che ha imposto le tasse». Ciò non vuol dire che Monti auspichi l’immediata eutanasia della legislatura che debutterà il 15 marzo. Anzi. La scelta del leader di Scelta Civica, per evitare una nuova tempesta finanziaria e allontanare lo spettro di un destino greco, è quella di una grande coalizione Pd-Pdl-Scelta civica. Ma con un programma in grado di raccogliere i voti dei grillini su singoli provvedimenti legati ai temi della moralità, del taglio dei costi della politica, della tutela per i più deboli e della riforma elettorale. Obiettivo: evitare di aumentare la distanza tra politica e società civile, a esclusivo vantaggio di Beppe Grillo.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis