ultime notizie:

Ma ora il Pdl teme di ritrovarsi isolato

Gianfranco Miccichè

Gianfranco Miccichè

«Se non mettiamo insieme le forze rischiamo di essere spazzati via e siccome io di quid ne ho due, rinnovo l’invito agli amici del Pdl a venire con noi a Palermo e ad Agrigento». Gianfranco Miccicchè, ex sottosegretario del governo Berlusconi e leader del giovane partito Grande Sud, la crisi dei partiti tradizionali sostiene di averla «avvertita da tempo» e ora, spiega, «Palermo rischia di diventare la piazza dove due giovani candidati spazzeranno via le segreterie dei due principali partiti e mettere in crisi il sistema». La vittoria di Ferrandelli nelle primarie del centrosinistra scuote anche il centrodestra, e non solo siciliano. A poche settimane dalla tornata amministrativa che coinvolgerà circa sei milioni di elettori, un migliaio di comuni e 176 comuni sopra i 115 mila abitanti, il quadro delle alleanze e delle candidature fa prevedere per il Pdl una vera e propria debacle perlatro annunciata più volte a Berlusconi dalla super-esperata sondaggista Alessandra Ghisleri. Nella Sicilia del segretario del Pdl Angelino Alfano, i giochi sembrano quasi fatti sia ad Agrigento che a Parlermo. Se il viaggio negli Usa non gli ha fatto cambiare idea, Gianfranco Fini sostiene per conto del Fli di Briguglio e Granata, la linea del governatore siciliano Raffaele Lombardo contraria ad ogni apparentamento con il Pdl. A Palermo Udc, Fli, Grande Sud e Mpa sostengono il giovane Massimo Costa, con il Pdl di Alfano pronto lanciare la candidatura di Francesco Cascio, presidente dell’assemblea siciliana. Il risultato delle primarie del Pd potrebbero però rimettere in moto le colombe guidate dal centrista Gianpiero D’Alia secondo il quale «non è tempo di divisioni tra i moderati». Un primo segnale potrebbe arrivare da Agrigento dove l’avvocato Nicola Grillo – sostenuto da Mpa, Fli, Pd e Grande Sud – punta ad attirare nella maxi-coalizione anche il Pdl che però non ci sta a ritrovarsi insieme al Pd.

La frantumata unità del centrodestra – costruito negli anni dal Cavaliere e finito con l’uscita prima di Casini, poi di Fini e, di recente con la Lega – obbliga il Pdl a rincorrere candidati altrui anche al Nord. Nei giorni scorsi l’ex ministro della Lega Roberto Calderoli, pressato dagli ormai ex alleati, ha timidamente aperto al Pdl sostenendo in più di una conversazione telefonica che «in tre comuni, se Berlusconi lo chiede a Bossi, si può rifare l’intesa con il Pdl». I tre comuni interessati dal possibile accordo Carroccio-Pdl sono Como, Monza e Gorizia. In attesa che Berlusconi torni dalla Russia, gli esponenti locali del Carroccio si muovono con le mani libere nella speranza di ripetere il successo di Tosi che a Verona correrà da solo, appoggiato anche da una lista civica. Poche speranze il Pdl sembra averle anche a Genova dove ha individuato, dopo diversi rifiuti e spaccature, in Pierluigi Vinai il candidato buono per tentare di fermare la corsa di Marco Doria.

Se al Sud la competizione si annuncia sostanzialmente a tre, Pd, Pdl e Terzo Polo (insieme a Mpa e Grande Sud), al Nord si aggiunge la Lega a ridurre le possibilità del Pdl di piazzare ai ballottaggi un proprio uomo, mentre al Centro la flessione delle percentuali del Pdl fa traballare persino il comune di Rieti. Berlusconi anche di recente ha ricordato che «a noi le amministratrive non sono andate mai bene» e forse proprio per questo aveva consigliato ai suoi di non presentare il simbolo del Pdl ma di sostiturlo con una miriade di liste viche. Ora che però il consiglio, per resistenze locali e una buona dose di orgoglio di qualche dirigente nazionale, il consiglio è stato seguito solo in parte, sarà più difficile per i tre coordinatori spiegare il 7 maggio che il Pdl, sommando percentuali qua e là, «non è andato «poi troppo male». © Marco Conti

Lascia un commento alla notizia


grande sud news, ultima ora monza, ultima ora agrigento, ultima ora Rieti, ultimora agrigento, ultim\ora como, Ultima Ora Cronaca Agrigento, monza ultima ora, ultim\ora agrigento, cronaca di agrigento ultima ora, notizie agrigento ultima ora, ultime notizie agrigento, ultim\ora rieti, notizie ultima ora agrigento, agrigento flash ultim ora, gorizia notizie ultime ore, notizie ultima ora rieti, ultime notizie rieti, agrigento ultim\ora, tosi ultime notizie, ultima ora gorizia, massimo costa, fabio granata ultime notizie, notizie agrigento ora, gorizia ultima ora, cronaca gorizia ultima ora

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis