ultime notizie:

Legge elettorale, proporzionale e sbarramento

Palazzo Montecitorio

Palazzo Montecitorio

L’intesa su una nuova legge elettorale sembra più vicina. Il compromesso fra le forze di maggioranza potrebbe essere trovato sulla base di un sistema proporzionale con due terzi dei seggi assegnati con le preferenze e un terzo con listini bloccati. Lo sbarramento verrebbe fissato al cinque per cento per la Camera dei Deputati e il Senato. Il nodo più discusso, quello sul premio di governabilità, verrebbe sciolto prevedendo un premio del dodici per cento alla coalizione che supera il 45% dei voti. Se nessuna coalizione raggiunge tale percentuale, si assegnerebbe al primo partito un “premio di aggregazione” del 5%. Una soluzione complessa, che potrebbe non garantire la presenza di una maggioranza stabile dopo il voto. Se davvero si riuscirà a varare un nuovo testo in sostituzione del Porcellum si saprà solo martedì prossimo, quando la commissione Affari Costituzionali del Senato si riunirà tentando di votare un testo base su cui ci sia un accordo tra Pd e Pdl. E di certo la questione sarà fondamentale per decidere le future alleanze o, nel caso, richiamare Monti alla guida del paese.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis