ultime notizie:

La riforma elettorale rassicurerebbe i mercati

Mario Monti

Mario Monti

Le parole del premier Monti suonano come un appello: «Se i partiti riuscissero, come sollecitato da Napolitano, a trovare un accordo per la riforma della legge elettorale, si darebbe il senso di un progresso realizzato e anche i mercati e i cittadini, che sono più importanti dei mercati, sarebbero rassicurati». La pensa allo stesso modo Pier Ferdinando Casini che in mattinata è andato a far visita al professore. E, uscendo da palazzo Chigi, il leader dell’Udc ha rivolto un invito a Pier Luigi Bersani e ad Angelino Alfano: «Varare la nuova legge elettorale dimostrerebbe che il Parlamento sa fare i propri compiti e sarebbe anche una buona prova per il Paese. Basta con l’ammuina, a Pd e Pdl dico di uscire dai conciliaboli segreti e di smetterla di andare in ordine sparso. Facciamo una riunione di maggioranza per una piattaforma di accordo sulla legge elettorale». Tornando a Monti, il premier ieri ha detto che non teme la tempesta d’agosto». Ovvero: «Non credo che sui mercati accadranno cose straordinarie e comunque saremo tutti vigili». Il capo del governo si è sentito rassicurato dall’intervento di Draghi e «se la Ue proseguirà nel progetto di dare maggiore stabilità all’eurozona, ciò determinerà una ragionevole discesa dello spread». Monti ammette di essersi chiesto spesso «chi me lo fa fare» (di stare a palazzo Chigi) e però dopo l’ultimo incontro con Alfano, Bersani e Casini «mi sento rafforzato nella prospettiva di concludere in modo proficuo la legislatura nel 2013».

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis