ultime notizie:

Il ritorno di Berlusconi fa salire lo spread a 350

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Il rabbioso sfogo di Berlusconi rende più fragile il governo Monti, allarma gli altri partiti di maggioranza e provoca l’attesa ansiosa della reazione dei mercati. Il segretario del Pd, Bersani si dice «preoccupato di questa posizione di Berlusconi perché di populismi ne abbiamo già un bel po’…». Ironico il commento dello sfidante alle primarie, Matteo Renzi: «Berlusconi è più alternante dello spread, un giorno si candida, uno no». Di populismo parla anche il leader Udc Casini, secondo il quale Berlusconi ha «devastato, in questi anni, l’unità dei moderati». Le sue parole, spiega Casini, dimostrano che «su quella base si può creare un partito populista di destra che non ha nulla a che fare con il partito popolare europeo e con i moderati». Le bordate del Cavaliere hanno soprattutto creato ancora più confusione nel Pdl. Una sfiducia a Monti rischia di condannare a morte il partito. Ma crescono coloro che prendono le distanze sempre più apertamente dell’ex premier. A difenderlo a spada tratta sono rimasti in pochi, Santanchè, Mussolini, qualcuna delle “amazzoni”. Anche il capogruppo alla Camera Cicchitto, frena: «Bisogna evitare che una crisi politica provochi una esplosione degli spread realizzata anche strumentalmente». E anche un fedelissimo come Osvaldo Napoli è critico: «Berlusconi si è fatto del male con le sue parole perché dopo quello che ha detto i moderati non verranno più con noi e così non vinceremo mai più le elezioni». Il governo, per quanto sorpreso, non pare invece troppo allarmato dalle minacce di Berlusconi. A plaudire apertamente alle accuse berlusconiane a Monti, c’è solo la Lega. Si parla già di un’intesa siglata fra Maroni e il Cavaliere: il primo sarà il candidato unico in Lombardia, il Carroccio in cambio si impegnerà nell’alleanza con i berlusconiani alle prossime politiche. Oggi intanto si registra la reazione negativa dei mercati alle parole dell’ex premier. Il rischio che lo spread torni a correre, spinto da nuovi giudizi di inaffidabilità per il nostro paese, è un dato ormai certo. Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco resta stabile appena sotto i 350 punti base (349) dopo l’asta dei Bot. Il tasso sul decennale è al 4,98%.

Lascia un commento alla notizia


ultimissime berlusconi, bersani ultima ora, governo monti ultime notizie 2012, santanchè ultime notizie

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis