ultime notizie:

I vitalizi dei parlamentari costano 213 milioni

Oliviero Diliberto

Oliviero Diliberto

Chiamatelo eldorado dell’onorevole. E ’il paradiso del vitalizio, ottenuto dopo pochi anni di Parlamento. Maxi assegni, magari riscossi a 50 anni e dopo aver pagato contributi modesti. L’elenco dei fortunati è lungo. Pensioni d’oro dopo versamenti modesti. C’è Toni Negri, ex leader di potere operaio, eletto dai radicali mentre era in carcere per terrorismo, che dall’83 si porta a casa 2.199 euro netti. Eppure a Montecitorio è stato solo poche ore. E chi, come Pecoraro Scanio, ex capo dei Verdi, da quando ha 49 anni riscuote ben 5.802 euro mensili. Pure Oliviero Diliberto, segretario dei comunisti italiani, si consola dal 2008 con una cifra analoga. Luciano Benetton, imprenditore di successo e, soprattutto, senatore per poco più di 2 anni, ha diritto a poco più di 2 mila euro, così come l’avvocato di grido Carlo Taormina. Tra i privilegiati ci sono anche star dello spettacolo: Gino Paoli, Pasquale Squitieri, Carla Gravina. Il costo annuo dei vitalizi di deputati e senatori ha raggiunto quota 213 milioni. E sono 3.302 i vitalizi iscritti a bilancio. Una cifra alla quale si arriva sommando gli assegni di cui godono 1.377 ex deputati e 861 ex senatori e le 1.064 reversibilità. Che bel mestiere il parlamentare in pensione. E non è affatto male pure quello degli eredi, figli, moglie e affini, in servizio permanente. I trattamenti economici vanno da 2.427 euro mensili a 9.947 euro lordi mensili.

Per maturare il privilegio bastano 30 mesi di fatica sugli scranni parlamentari. Vale a dire 2 anni, 6 mesi e un giorno. Per fortuna le regole sono cambiate un po’ di anni fa, perché fino al ’92 era sufficiente anche un solo giorno di permanenza in carica. Secondo la normativa in vigore, i deputati il cui mandato parlamentare è iniziato dopo il ‘96 hanno il diritto alla pensione a 65 anni. Ma se dal ’96 ad oggi sono stati eletti per due legislature, gli anni si riducono a 60. Più fortunati i deputati eletti prima del ’96, che hanno diritto al vitalizio già a 60 anni, che però può scendere a 50 anni se si utilizzano tutti gli anni di mandato accumulati oltre i cinque minimi richiesti. Chissà che invidia all’estero. Un membro del Bundestag tedesco, ad esempio, prende un assegno di 930 euro lordi dopo 5 anni di legislatura e un britannico non arriva a 500. Poi, di regola, vanno a casa e si mettono a lavorare. © Umberto Mancini

Lascia un commento alla notizia


elenco vitalizi parlamentari, Monti Negri loc:IT, Negri Monti loc:IT

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis