ultime notizie:

Elezioni politiche 2013, Grillo a Milano con Fo

Beppe Grillo

Beppe Grillo

Le piazze di Grillo spaventano. Il leader del Movimento 5 stelle fa il pieno anche in piazza Duomo dove, a sorpresa, sale sul palco anche Dario Fo. E c’è attesa per la manifestazione di chiusura della campagna elettorale, in programma venerdì a Roma, in piazza san Giovanni. Si attende un milione di persone e sul palco potrebbe salire anche Adriano Celentano, che intanto proprio alla “onda nuova” del Movimento 5 stelle ha dedicato una canzone che invita ad andare a votare. Ma che Grillo faccia paura lo dimostrano gli attacchi di tutti gli avversari. Chi lo vota, per Berlusconi, vota una «banda di estremisti che balcanizzeranno il Parlamento». Bersani mette in guardia dal rischio Grecia, ma guarda in faccia la realtà e non chiude del tutto la porta alle truppe grilline che entreranno in Parlamento: «Ci sarà da fare scouting. Non è campagna acquisti ma li testeremo sui fatti». Il comico lancia invece l’ultimatum ai partiti: «Arrendetevi! Siete circondati dal popolo italiano. Il vostro tempo è finito». Difficoltà invece per Oscar Giannino dopo la storia del master inventato e del curriculum truccato. Il fondatore di “Fare” si è detto pronto a lasciare il movimento, rimettendo al direttivo del partito la decisione sulle sue dimissioni. L’organismo difficilmente le accetterà, ma la gaffe sul master potrebbe pesare in termini di voti e portare, dopo Zingales, ad altri abbandoni. Soprattutto in Lombardia i voti in uscita dal movimento di Giannino potrebbero fare la differenza.

Bersani, Monti e Berlusconi intanto hanno cominciato su La7 la loro serie di interviste consecutive ma separate. E proprio l’emittente di Telecom fa scoppiare il duello fra il segretario del Pd e il leader Pdl. La procedura di vendita in esclusiva di La7 che Telecom ha avviato con Urbano Cairo, patron del Torino ed editore di settimanali popolari, fa tornare al centro dello scontro il tema del conflitto di interessi. «Bersani – accusa il Cavaliere – lancia messaggi mafiosi dicendo che Cairo è amico mio. E’ stato mio assistente, ma ora è imprenditore in proprio». Il Pd chiede invece una verifica sull’esistenza di «eventuali conflitti di interesse o posizioni dominanti. Dovrà intervenire l’antitrust – dice Bersani – Ogni volta che Berlusconi sente parlare di regole gli viene l’orticaria». Anche Monti interviene sul tema, riconoscendo che «il pluralismo nell’informazione è di grande importanza e in futuro andrà tutelato ancora meglio». © A. Severini

Lascia un commento alla notizia


notizie ultima ora terremoto a milano

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis