ultime notizie:

Election day, no alle regionali a febbraio

Angelino Alfano

Angelino Alfano

Dure critiche dal Pdl alla scelta del governo di tenere a febbraio le elezioni in Lombardia, Lazio e Molise. «Un errore madornale – lo definisce Alfano – il governo si inginocchia a Bersani e spreca cento milioni di euro». I più espliciti sono gli ex An. Il vice capogruppo alla Camera, Corsaro, senza mezzi termini, propone «di farla finita con i tecnici». Durissimo con il governo pure Matteoli. «C’è tempo fino a domani per rimediare», hanno concordato a palazzo Grazioli Berlusconi e Alfano, per una volta di nuovo in sintonia. «Se ciò non dovesse avvenire nel fine settimana decideremo come rispondere». Dunque, potrebbe accadere davvero di tutto. Di qui, la voglia di Alfano di compattare il partito intorno a un obiettivo finalmente comune, la battaglia contro il voto anticipato in tre regioni dove ora governa il Pdl, che potrebbero cambiare segno.Infatti, tutte le correnti pidielline si schierano con lui. Guido Crosetto attacca: «Sembra che il governo stia cercando di aiutare qualche partito nella difesa del Porcellum». E il presidente dei deputati, Fabrizio Cicchitto, parla apertamente di «trappola e provocazione».

Nel Pdl si fa strada il sospetto di un patto fra esecutivo e partito democratico, mentre il partito di via dell’Umiltà preferirebbe il voto unico insieme alle politiche in aprile o maggio, per avere più tempo per organizzarsi per le primarie ed evitare un test anticipato che, in caso di insuccesso, avrebbe un devastante effetto domino sulle elezioni nazionali. La questione è talmente importante per il partito che, in un vertice con Berlusconi, si sarebbe deciso di togliere l’appoggio al governo nel caso in cui non venga accolta la richiesta di rinvio. La necessità di tenere le elezioni in un’unica tornata viene sostenuta anche da Fini, Casini e dalla Lega. «Molto preoccupati» per le conseguenze del voto a febbraio per le elezioni regionali si dicono il vicepresidente di Fli, Bocchino, e il segretario dell’Udc, Cesa, dopo una riunione tra Fini e Casini.«C’è preoccupazione – chiarisce Cesa – perché la campagna elettorale durerà non due mesi, ma quattro o cinque. Il governo prossimo lo avremo a fine maggio. Già con le elezioni siciliane c’è stata fibrillazione in Parlamento. Ora il rischio è che ci sia ingovernabilità nelle aule parlamentari e nel governo del Paese».

Una alleanza che manda su tutte le furie il Pd. «Alfano non faccia il lavoro del Capo dello Stato», attacca il segretario Pierluigi Bersani che continua a sostenere la necessità di due voti disgiunti. Il Quirinale chiede ancora che si faccia al più presto la legge elettorale. Berlusconi stavolta sembra non voler mollare. Del resto, togliendo la fiducia a Monti, potrebbe scendere in campo attaccando le politiche di austerity del governo ed evitare quelle primarie di centrodestra che non lo hanno mai convinto. Monti, da Algeri, assicura un approfondimento, ma sottolinea che in materia «decide il Colle». Intanto, nella legge di stabilità, salgono a 1.220 euro le detrazioni per i figli sotto i tre anni, stanziati 300 milioni per i comuni alluvionati.

Lascia un commento alla notizia

body paint legs spread nude showing off nude psylocke hilary duff sex tape jennifer copping nude jennifer love hewitt blowjob fappenibg jennifer metcalfe nude carla gugino nude 2015 nude black celebs sarah shahi fappening alana blanchard leaked tina fey pussy camel bikini adriana lima nudes jenny mccarthy leaked photos emma watson vanity nude jennifer lawrence nude blowjob the fappening nicole neal naked skin diamond naked

berlusconi news

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis