ultime notizie:

Conflitto di interessi, gli incarichi dei sottosegretari

Vittorio Grilli

Vittorio Grilli

Non solo manovra di correzione e riforme strutturali: il governo deve risolvere in questi giorni anche qualche problema di poltrone. Alcuni membri dell’esecutivo dovranno sciogliere dei nodi che, per via degli incarichi ricoperti prima di essere nominati, potrebbero prefigurare possibili conflitti di interessi. Vittorio Grilli, per esempio, dopo la nomina a viceministro all’Economia del governo Monti, ha annunciato di essersi dimesso dall’incarico di responsabile del Cef, il Comitato economico finanziario europeo che ha discusso la rinegoziazione del debito greco con i privati. Grilli aveva già rinunciato allo stipendio da direttore generale del Tesoro, mettendosi in aspettativa. Il sottosegretario alla Difesa Filippo Milone ha inviato ieri al cda e al collegio sindacale di Ansaldo Sts la lettera in cui annuncia la decisione di dimettersi da consigliere di amministrazione della società controllata di Finmeccanica. Martedì, invece, era stata la volta di Carlo Malinconico che, a seguito della nomina a sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri, aveva rassegnato le dimissioni dall’incarico di presidente della Federazione italiana editori giornali. Passo indietro già fatto anche dal vice ministro alle Infrastrutture, Mario Ciaccia, che era amministratore delegato di Banca Infrastrutture, controllata da Intesa Sanpaolo. Il neo sottosegretario all’Economia Gianfranco Polillo non si sarebbe invece ancora formalmente dimesso dalla carica di presidente di Enel stoccaggi.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis