ultime notizie:

Condono non praticabile, la sanatoria divide il Pdl

Luigi Casero

Luigi Casero

Il veto del ministero del Tesoro è chiaro e motivato. «Il condono non è praticabile. Non è possibile un inserimento nei provvedimenti che stiamo preparando sulla legge stabilità e sviluppo», dichiara il sottosegretario Luigi Casero. Nelle stesse ore il capogruppo dei deputati Pdl Fabrizio Cicchitto insiste: «Le polemiche non ci intimidiscono affatto, non ritiriamo la questione». Cicchitto si riferisce al no compatto da parte dei sindacati e dell’opposizione, ma anche nel partito di maggioranza il ricorso a una sanatoria – di cui peraltro ancora non sono stati definiti i contorni, neppure a grandi linee – crea grandi perplessità. Ieri, però, sono state le divergenze con il governo a suscitare attenzione. Casero è lapidario sulla questione: «Cicchitto non rappresenta l’esecutivo e nessuno del governo è a favore del condono». I motivi del no, spiega il sottosegretario, sono di varia natura: «Siamo contrari al condono da un punto di vista etico e politico perché frena la lotta all’evasione che abbiamo avviato, è un messaggio negativo. Siamo contrari anche da un punto di vista tecnico perché, nelle ultime due manovre, abbiamo inserito consistenti risorse che provengono dalla lotta all’evasione e una sanatoria vanificherebbe gli introiti sulle entrate correnti. L’Unione europea non permette un condono sull’Iva».

Non sembra essere abbastanza per archiviare la questione. Cicchitto spiega che bisogna comunque valutare come stanno i conti dello Stato, che un condono fiscale si potrà far con la riforma fiscale, che tutto dipende «da come abbatteremo il debito». Se ne parlerà dopo il decreto sviluppo ma se non basteranno l’innalzamento dell’età pensionabile, la vendita degli immobili, allora anche la sanatoria potrà tornare utile. Intanto, sembra tornare d’attualità l’ipotesi anche di una minipatrimoniale. Il ministro Ignazio La Russa, in visita all’ospedale Niguarda a Milano, fa paragoni in tema: «Il condono è un antibiotico molto forte per un paziente molto malato. Bisogna vedere se le controindicazioni superano il beneficio. Ma di condono non si muore».

L’opposizione e i sindacati fanno muro contro qualsiasi sanatoria. Dopo lo stop della presidente di Confidustria Emma Marcegaglia, si ritrovano unite Cgil-Cisl-Uil e Ugl nel sostenere che si favoriscono solo i furbi. «L’Italia ha il record mondiale dei condoni e siamo finiti come siamo finiti. È una vergogna», stigmatizza Pierluigi Bersani, segretario democratico. Dall’Agenzia delle Entrate una sola indicazione. «Non siamo stati investiti da nessuno per uno studio in tal senso», dice il direttore Attilio Befera, aggiungendo che le aliquote sono sì alte ma evadere è nel «dna degli italiani». © Maria Paola Milanesio

Lascia un commento alla notizia


Prossimo Condono Edilizio Ultima Ora, ultime notizie condono tombale, condono tombale ultima ora, condono tombale ultimissime

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis