ultime notizie:

Caso Lusi, il nipote del senatore sentito dai pm

Luigi Lusi

Luigi Lusi

Ha confermato la versione dello zio Luigi, il nipote Emanuele Lusi. Ieri mattina è arrivato in procura per essere sentito come persona informata sui fatti, accompagnato dall’avvocato Gianfranco Lancellotti che assiste la moglie Micol D’Andrea e che ovviamente è rimasto fuori la porta. Ai magistrati Alberto Caperna e Stefano Pesci ha spiegato che è tutto vero: lo zio, Luigi Lusi, l’ex tesoriere della Margherita accusato di appropriazione indebita, ha prestato alla giovane coppia un somma di 120mila euro per acquistare un appartamento in via Salaria a Roma. Prelevandoli dai conti del partito: «E’ stato lui a proporsi per darci una mano – ha detto in sostanza Emanuele Lusi – e noi abbiamo accettato. Non sapevamo la provenienza di quel denaro, pensavamo fossero frutto del suo lavoro o dello stipendio da senatore». La coppia aveva già avuto un aiuto dallo zio: i soldi necessari a comprare la villa di Ariccia intestata a Micol vengono infatti dai conti della Margherita, grazie agli assegni in bianco che Lusi ha staccato. Anche se, stando al racconto del tesoriere, quella villa sarebbe uno degli investimenti che dovevano essere restituiti al partito prima dello scioglimento, per costituire una fondazione. Il nipote ha ammesso anche di essere molto legato allo zio, tanto che lavora con lui al sito internet www.luigilusi.it in cambio di 250 euro al mese. Ma evidentemente non al punto da sapere dell’utilizzo dei soldi del partito. Nei prossimi giorni, i magistrati potrebbero sentire anche gli altri amici e parenti che hanno ricevuto denaro da Lusi. Come pure potrebbero essere ascoltata la testimonianza dei vertici della Margherita, che hanno sempre preso le distanze dall’operato di Lusi anche se finora la loro ricostruzione della vicenda non è ancora finita in un verbale giudiziario. Contemporaneamente proseguono le verifiche della Guardia di finanza: gli ultimi tasselli del puzzle riguardano i prelievi in contanti e il giro compiuto da alcuni assegni in bianco che ancora mancano all’appello. L’obiettivo è completare l’inchiesta entro l’estate. © Sara Menafra

Lascia un commento alla notizia


emanuele lusi, micol d\andrea, cronaca ariccia news ultime notizie

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis