ultime notizie:

Bossi circondato delle persone sbagliate

Umberto Bossi

Umberto Bossi

Se Bossi «è finito così è stato perchè si è circondato delle persone sbagliate. Ma la Lega resta unica, diversa da tutto il resto. E a lui hanno fatto il trappolone»: Giuseppe “Pino” Babbini, ex autista di Bossi e «leghista della prima ora», giudica così le dimissioni. E non nasconde il suo rimpianto «per quel che poteva essere e non è stato». Pino Babbini, milanese purosangue, ex taxista oggi in pensione, è stato il primo autista di Bossi. «Veramente il primo era stato il Verderio – precisa – ma poi sono arrivato io. Con Bossi ho fatto almeno 470mila chilometri su e giù per il Nord. Ne ho viste di tutti i colori». Come quella volta che accolse i giornalisti ad Arcore. Era il 13 agosto 1994, e quando i giornalisti arrivarono a Villa San Martino, trovarono lui, Babbini, seduto in poltrona in giardino, le mani intrecciate dietro alla testa: «Je suis comme un pape..» In quel momento il suo capo stava passeggiando nel parco con il padrone di casa, Berlusconi.

Lascia un commento alla notizia


pino babbini

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis