ultime notizie:

Allarme nel Pd per il voto sull’arresto di Tedesco

Alberto Tedesco

Alberto Tedesco

«Il gruppo del Senato nella conferenza dei capigruppo ha chiesto che il Senato si pronunciasse sulla richiesta di arresto per il senatore Tedesco in contemporanea con il voto della Camera sulla richiesta di arresto per l’onorevole Papa. Ci sembra il modo più trasparente per affrontare un passaggio delicato e per evitare qualsiasi strumentalizzazione». Anna Finocchiaro, capogruppo del Pd a palazzo Madama, spiega così l’accelerazione su una decisione che pencola ormai da settimane. Resta però la preoccupazione al vertice del Pd sul rischio, oggi, di scambi politici, coperti dal voto segreto, tra maggioranza e democratici che si potrebbero mettere in moto vista la coincidenza del voto alla Camera e al Senato sugli arresti per il deputato Pdl Alfonso Papa e i domiciliari per il senatore Pd Alberto Tedesco. Il segretario del Pd Pier Luigi Bersani ieri sera ha detto in modo netto che il Pd è per l’arresto sia di Papa sia di Tedesco. Ma ad irritare lo stato maggiore del partito è stata la decisione autonoma, a quanto spiegano ambienti parlamentari, del vicecapogruppo al Senato Nicola Latorre di chiedere il voto oggi nell’aula di Palazzo Madama. E siccome è probabile che anche al Senato, come alla Camera, la maggioranza chiederà il voto segreto, il timore è quello di un ”cortocircuito” che salvi sia Papa sia Tedesco. Con un effetto devastante sull’opinione pubblica sulla quale già soffia il vento dell’antipolitica. Al punto che ieri sera Rosy Bindi ha messo le mani avanti: «Se domani (oggi ndr) si dovesse verificare la negazione all’arresto di Papa e Tedesco, il Pd compierierà dei gesti eclatanti, estremi, non posso dire cosa perchè non voglio sostituirmi ai capogruppo e al segretario del partito».

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis