ultime notizie:

Video di al-Qaeda, vicini alle rivolte arabe

Ayman al-Zawahiri

Ayman al-Zawahiri

Al Qaeda tenta di delegittimare le rivolte arabe affermando che l’internazionale del terrore sostiene i moti insurrezionali e che grazie alle proteste il «vero Islam sarà ristabilito». La stessa minaccia di Al Qaida è infatti da mesi evocata dai dittatori arabi, che tentano di far passare il messaggio «o noi o il caos fondamentalista». Insomma, dopo la commemorazione del decimo anniversario delle stragi di New York e Washington, Al Qaeda torna a rivendicare l’azione con un video postato sui siti internet jihadisti. Il video contiene un messaggio audio del presunto nuovo leader dell’organizzazione terroristica montato su una sua foto. Ma c’è anche un «video inedito» del defunto leader Osama bin Laden. L’audio di Zawahiri si intitola «L’alba della vittoria imminente». In un filmato diffuso in rete per il decimo anniversario dell’11 settembre – «L’alba della vittoria imminente» – il successore di Osama bin Laden, l’egiziano Ayman al-Zawahri, ha detto di sperare che i movimenti che finora hanno detronizzato i leader tunisino Ben Ali, egiziano Hosni Mubarak e libico Muammar Gheddafi, potranno «ristabilire il vero Islam». Poco prima della caduta del tunisino Ben Ali, un comunicato attribuito ad Al Qaeda nel Maghreb islamico (Aqmi) incitava la popolazione a rovesciare con la violenza il «regime corrotto, criminale e tirannico». Alcuni osservatori sottolinearono la coincidenza di quel messaggio con gli avvertimenti lanciati in precedenza dallo stesso Ben Ali, sostenendo che con quell’appello Al Qaeda non faceva altro che rafforzare la distorta equazione «caduta del dittatore uguale pericolo terrorismo».

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis