ultime notizie:

Uragano Sandy, New York città fantasma

Uragano Sandy

Uragano Sandy

The day after: l’apocalisse è passata ma New York, come un gigante ferito, si lecca le ferite e osserva attonita i segni del disastro. Quello causato da Sandy, che viaggia verso Nord-Ovest alla velocità di 30 chilometri orari e con venti fino a 120 chilometri l’ora, sebbene la sua corsa stia lentamente rallentando. Nella città che non dorme mai si sono spente le luci e in tutta la East Coast ora si contano le perdite di beni e di vite. Sono oltre quaranta le vittime americane dell’uragano, di cui 18 nel solo stato di New York, e poi in Connecticut, New Jersey, Pennsylvania, Virginia, Maryland, Canada. Si lotta contro il tempo per trarre in salvo 60 persone bloccate sull’arcipelago di Fire Island, di fronte a Long Island. A Queens un vasto incendio ha distrutto 80 abitazioni, richiedendo l’intervento di 200 pompieri e il Battery park è sotto 4 metri d’acqua. Sommerso anche il tunnel fra Lower Manhattan e Brooklyn e molte stazioni della metro che, come comunica il sindaco Michael Bloomberg, rimarrà chiusa per altri 5 giorni. A New York le persone rimaste senza luce sono mezzo milione: Manhattan è al buio. Ma in diciotto stati le famiglie senza energia elettrica sono oltre 8milioni, a causa dello spegnimento di 5 centrali nucleari, mentre la Oyster Creek, l’impianto più antico, è in stato di allerta per le inondazioni. Black out anche della rete: decine di migliaia di siti bloccati e 150 sedi di provider danneggiate. I danni sono stimati finora in cinquanta miliardi di dollari, di cui solo venti assicurati. Ma la grande mela non si arrende: progetta la Village Halloween Parade, non ancora revocata. E domenica si corre la mitica maratona di New York: il sole dovrà tornare a splendere. © I.Pascucci

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis