ultime notizie:

Strage a Denver, 12 persone uccise in sparatoria

James Holmes

James Holmes

Ha fatto una strage alla prima dell’ultimo film della serie Batman. Un giovane di 24 anni, James Holmes, all’una di notte è entrato in una delle tre sale del cinema Century – in tutte e tre le sale si stava proiettando l’attesissimo «Dark Knight Rises» – e dopo avere lanciato un paio di candelotti fumogeni, imitando Bane, il cattivo del film che nei fumetti italiani è noto come Flagello, ha cominciato a sparare uccidendo tutti quelli che si trovava davanti. Alla fine si contano 12 morti, tra cui sembrano esserci anche dei bambini, e 50 feriti. Holmes, che ha agito da solo con due pistole e un fucile comprati legalmente, aveva pianificato l’attacco da tempo. Tra i morti anche Jessica Ghawi, sfuggita a un’altra strage un mese fa a Toronto, in Canada. Il folle, che ha provato a fuggire ma è stato arrestato poco dopo dalla polizia poco lontano, è originario di San Diego e si era trasferito a Denver per studiare neurologia. Nel suo appartamento sono stati trovati esplosivi. Holmes ha agito senza un movente che non fosse quello di dare spettacolo. Ha voluto essere un protagonista scegliendo il ruolo del cattivo, dell’antagonista. L’assassino ha vissuto la sua spaventosa esperienza come dentro un film, nella pura virtualità, parassitariamente. Non è raro che nelle grandi società di massa, dove l’anomia e la perdita d’identità reale minacciano gli individui mentalmente emarginati, si assista a fenomeni di violenza gratuita, senza un minimo di spiegazione logica. Ma la strage di Denver non ha precedenti, per l’efferatezza (un bambino è stato ucciso a bruciapelo) e per la sinistra “mascherata” con cui è stata consumata. C’è da dire, per quanto riguarda gli Stati Uniti, che in quel paese è mantenuto ostinatamente vivo il mito delle armi. Una pistola in tasca, un mitra in casa, fanno uscire il cittadino dall’anonimato psicologico e rimuovono paure endemiche, profonde e irrazionali. Le lobby delle armi sono invincibili. Nessuna legge che vieti il facile accesso ai fucili e agli esplosivi vedrà mai la luce. E spesso, possedere armi, per chi non ha la testa a posto, diventa una legittimazione a usarle. E purtroppo talvolta, come nel caso del cinema di Denver, se l’occasione non arriva, la si cerca. Il presidente Barack Obama, in Florida per la campagna elettorale, ha interrotto il suo viaggio ed è rientrato a Washington.

Lascia un commento alla notizia


james holmes

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis