ultime notizie:

Kofi Annan nominato inviato speciale per la Siria

Kofi Annan

Kofi Annan

Mentre a Tunisi sessanta Paesi «amici della Siria» tentano di trovare una strategia per porre termine alla sanguinosa repressione, la Croce Rossa è riuscita ad avviare le difficili operazioni di evacuazione dei feriti da Homs, la città simbolo del conflitto. Nella città attaccata dai lealisti di Assad si trovano anche molti giornalisti occidentali, feriti o bloccati dai combattimenti. In particolare la francese Edith Bouvier, collaboratrice di Le Figaro, e l’irlandese Paul Conroy, fotografo del Sunday Times, hanno chiesto di essere soccorsi con un drammatico appello diffuso dagli attivisti anti-regime. A Tunisi, intanto, i Paesi convenuti alla Conferenza hanno chiesto un cessate il fuoco immediato e nuove sanzioni contro il regime siriano. Il ministro degli Esteri tunisino, Rafiq Abdel Salam, ha riferito che la Conferenza «condanna le violazioni dei diritti umani in Siria» e «rispetta la sovranità del Paese e la sua unità». Hillary Clinton, segretario di Stato americano, ha ammonito che il governo del presidente siriano Basher al Assad «pagherà un caro prezzo» per le violazioni dei diritti umani commesse. Gli Stati Uniti forniranno 10 milioni di dollari per aiuti umanitari alla popolazione siriana. La comunità internazionale punta ora su Kofi Annan, nominato inviato speciale per la Siria da parte di Onu e Lega araba, per giungere a un accordo diplomatico. L’ex segretario generale delle Nazioni Unite gode, tra l’altro, dell’appoggio di Cina e Russia, i Paesi che finora hanno bloccato qualsiasi tentativo di condanna da parte del Consiglio di sicurezza.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis