ultime notizie:

Indipendenza della Cirenaica, pronti uso forza

Mustafa Abd al-Jalil

Mustafa Abd al-Jalil

Spirano venti di guerra civile sull’altra sponda del Mediterraneo. Dopo la nascita di un Consiglio provvisorio della Cirenaica a Bengasi che chiede «autonomia» da Tripoli e reclama un sistema federale, ieri il leader del Cnt, Mustafa Abdel Jalil, ha minacciato di ricorrere alla forza per impedire quella che ha definito la «sedizione dell’Est». «Noi non siamo pronti a una divisione della Libia – ha detto Jalil – i separatisti devono sapere che gli infiltrati e i fedelissimi dell’ex regime tentano di utilizzarli, e noi siamo pronti a dissuaderli, anche con la forza». Jalil ha accusato poi «alcuni Paesi arabi» di «fomentare e finanziare la sedizione». Adesso bisogna capire se i paesi promotori della democrazia saranno coerenti. Non si può permettere al CNT il ricorso alla violenza. Dalla caduta di Gheddafi l’attenzione dei media sulla Libia non è più morboso come un tempo – sono pochi quello che raccontano cosa sta accadendo. C’è in atto una vera pulizia etnica contro tutte quelle fazioni che hanno appoggiato il vecchio regime. Nessuno si salva alla violenza dei ribelli ma nessuno ne parla perché quella è la democrazia imposta dall’Occidente.

Lascia un commento alla notizia


libia news ultima ora

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis