ultime notizie:

Bombardamenti a Homs, uccisi due giornalisti

Rèmi Ochlik

Rèmi Ochlik

Il fuoco del regime siriano uccide due giornalisti occidentali. Mary Colvin, americana del Sunday Times e il fotografo francese Remi Ochlik, aveva da poco vinto il premio World Press Photo of the Year nella categoria General News, si trovavano a Homs, in un centro stampa nel quartiere di Bab Amro, quando l’edificio è stato raggiunto da proiettili di mortaio. L’edificio sarebbe stato «colpito intenzionalmente» dalle forze governative con «11 razzi», secondo Reporters sans Frontieres. Mary Colvin, benda da pirata sull’occhio sinistro perso nello Sri Lanka, durante la guerra civile, aveva 55 anni. Da sempre in prima linea, nell’ultimo reportage, domenica scorsa, aveva raccontato la storia della «cantina delle vedove», un sotterraneo di una falegnameria di Homs dove 300 donne e bambini avevano trovato rifugio. Remi Ochlik, a soli 28 anni, era già un promettente fotoreporter, vincitore del World Press Photo e freelance per testate come Paris-Match, Time Magazine e The Wall Street Journal. A tradire i due reporter sarebbero stati i telefoni satellitari: il segnale sarebbe stato intercettato dalle forze del regime siriano, che li avrebbero individuati e colpiti deliberatamente, stando a comunicazioni tra militari siriani raccolte dall’intelligence libanese – riferisce il Telegraph. Altri tre giornalisti sarebbero rimasti feriti: la più grave è una freelance francese, Edith Bouvier, collaboratrice del quotidiano Le Figaro. E tra le oltre 40 vittime civili dei bombardamenti a Homs c’è anche Rami al-Said, il giovane video-blogger che documentava le violenze nella roccaforte ribelle. Damasco si difende: «Non sapevamo della presenza dei giornalisti». Ma la reazione della comunità internazionale è durissima. L’uccisione dei giornalisti a Homs è «un ulteriore esempio della sfrontata brutalità del regime di Assad» accusa Washington. «Ora basta, Assad se ne deve andare» tuona il presidente francese Sarkozy. «Ferma condanna» è stata espressa anche dalla Russia, mentre l’Ue annuncerà lunedì nuove sanzioni contro la Siria.

Lascia un commento alla notizia


remi ochlik

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis