ultime notizie:

Spending review, tagli a Regioni, Comuni, Province

Dino Piero Giarda

Dino Piero Giarda

Ci sono anche nuovi consistenti tagli per le autonomie locali nel decreto sulla revisione della spesa che il governo sta mettendo a punto. Il conto per Regioni, Comuni e Province è di 2,2 miliardi quest’anno e di 5 miliardi nel 2013. Si tratta di tagli lineari ai trasferimenti che permettono al governo di assicurarsi risparmi certi di spesa, in attesa che facciano effetto le misure più strutturali. Nel testo sono state inserite anche le erogazioni destinate come ogni anno a una serie di «esigenze indifferibili»: tra queste le missioni di pace all’estero, cui andrà 1 miliardo, il finanziamento alle università non statali 10 milioni, i fondi per il cinque per mille a beneficio del volontariato saranno di 400 milioni mentre il sostegno al settore dell’autotrasporto merci e alle scuole non statali ne avranno 200 ciascuno.

Tagli alle Regioni. Le Regioni con statuto ordinario avranno una riduzione delle spese di 700 milioni per l’anno 2012 e di un miliardo a partire dall’anno successivo. Rimangono esclusi da questi tagli solo i fondi destinati al servizio sanitario nazionale, su cui però si interviene in un’altra parte del provvedimento (per circa un miliardo quest’anno). Le Regioni a statuto speciale e le Province autonome di Trento e Bolzano vedranno un taglio immediato di 500 milioni mentre nel 2013 dovranno ridurre le spese fino a un miliardo e nell’anno 2012 1,5 miliardi.

Tagli ai Comuni. Il provvedimento prevede un intervento sul Fondo sperimentale di riequilibrio come dal federalismo fiscale e sui trasferimenti erariali alle amministrazioni municipali di Sicilia e Sardegna, tutte voci che erano già state toccate a dicembre dal decreto salva-Italia. Si prevede un taglio immediato di 500 milioni e nel 2013 risparmi per 2 miliardi. Qualora i Comuni non avessero risorse disponibili lo Stato si potrà rivalere sull’Imu di loro competenza.

Tagli alle Province. La revisione della spesa prevede nel 2012 un taglio di 500 milioni dal fondo di riequilibrio e di un miliardo nel 2013, con possibilità per lo Stato di attingere all’imposta sulle assicurazioni Rc Auto in caso di incapienza.

Lascia un commento alla notizia


trento notizie ultima ora, spending review testo decreto, ultime notizie trentino, ultime notizie trento, trentino ultima ora, notizie trentino ultima ora oggi, notizie trentino ultima ora, trentino ultimora, spending review comuni, tagli provincie, terremoto trentino ultim\ora, taglio province 2012, notizie ultim\ora trentino, ansa trentino ultim\ora, notizie ultima ora in trentino, trento ultim\ora

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis