ultime notizie:

Redditi ministri governo Monti, Severino la più ricca

Paola Severino

Paola Severino

Non sono ammesse deroghe o ulteriori proroghe: oggi, sui siti istituzionali, saranno pubblicati i redditi e la situazione patrimoniale di ministri e sottosegretari. Il presidente del Consiglio Mario Monti lo ha annunciato ieri, lasciando intendere che nessun componente del governo potrà sottrarsi all’adempimento richiesto. «Si troveranno online, sui siti dei ministeri, le dichiarazioni patrimoniali dei membri del governo», ha dichiarato il Professore, aggiungendo che la legge non richiede una simile operazione ”trasparenza”. Lui, però, si augura che l’esempio faccia proseliti, visto che sente «la necessità di dire che tutto il personale politico e amministrativo di alto livello si sottoponga a qualcosa di analogo». Poi aggiunge che, guardando sui siti dei capi dei Paesi del G7, «ho faticato a trovare qualcosa di comparabile a quello che, con la comprensione dei ministri che non erano tenuti, faremo». A più riprese Monti aveva assicurato che, entro 90 giorni dall’insediamento del governo, tutti i ministri avrebbero pubblicato online i loro redditi.

I redditi dei ministri del governo Monti

Mario Monti nel 2010 ha presentato nella sua dichiarazione dei redditi guadagni per 1.515.744 di euro, dei quali 639.492 versati al fisco come Irpef e 21.089 di addizionale regionale. Sul sito del governo risulta che Monti ha rinunciato allo stipendio da premier e da ministro dell’Economia. Il capo del governo percepisce solo il compenso come senatore a vita che è di 211.502 euro annui lordi.
Paola Severino ha percepito nel 2010 come avvocato 7.005.649 euro, pagando però 4 milioni di tasse. Il ministro della Giustizia riceverà quest’anno 195.255,20 euro.
Corrado Passera nel 2011 ha avuto un reddito complessivo di circa 3,5 milioni di euro, su cui ha pagato 1,4 milioni di tasse. Come ministro dello Sviluppo economico Passera guadagnerà 189.767 euro lordi più 42mila di diaria, per un totale di circa 230mila euro.
Annamaria Cancellieri ha indicato come reddito 183.084,35 euro.
Filippo Patroni Griffi che ha dichiarato redditi per 504 mila euro per i compensi percepiti nel 2010. Come ministro della Pubblica amministrazione percepisce poco meno di 206mila euro.
Giulio Terzi ha guadagnato 338mila euro nel 2010. Il reddito base si attesta a 123.643 euro cui va sommata l’indennità non reddituale di servizio all’estero, come ambasciatore a Washington di 214.939,41 euro. Come ministro percepisce 203.653 euro all’anno.
Francesco Profumo nel 2010 ha dichiarato un reddito lordo di 227 mila euro – come ministro dell’Istruzione riceverà 199 mila euro lordi.
Piero Giarda nel 2010 ha denunciato un reddito pari a 262.288 euro. Il ministro ai rapporti con il Parlamento percepisce un compenso mensile lordo di 16.234 euro.
Andrea Riccardi nel 2011 ha guadagnato 81.154 euro dalla pensione di professore universitario – come ministro della Cooperazione otterrà meno di 200mila euro.
Giampaolo di Paola nel 2011 ha dichiarato di aver percepito 314.522,64 euro di pensione provvisoria e 29.441,44 euro per servizio all’estero.
Filippo Patroni Griffi nel 2010 ha dichiarato 504.367 Euro lordi e ha pagato un’imposta lorda di 209.657 Euro – in qualità di ministro della Pubblica Amministrazione otterrà un compenso lordo annuo di 205.915,54 euro.
Renato Balduzzi nella dichiarazione dei redditi 2010 risulta di aver guadagnare 143.750 euro lordi – come ministro della Salute avrà 199.778,00 euro.
Corrado Clini ha denunciato redditi per 173.383,00 euro. Il trattamento previsto come ministro dell’Ambiente per il 2012 sarà 199.778,25 euro.
Piero Gnudi ha dichiarato circa 1,7 milioni di imponibile, con imposte per oltre 700mila euro. Come ministro dello Turismo e dello Sport guadagnerà circa 199mila euro lordi.
Mario Catania nel 2010 ha dichiarato un reddito di 213.700 Euro ha un patrimonio di 450.000 euro investiti in titoli di Stato. Nel 2011 ha denunciato un reddito di 280.600,00 euro. Come ministro delle Politiche Agricole la retribuzione annua lorda è scesa a 211.047,46 Euro.
Fabrizio Barca nell’ultima dichiarazione dei redditi ha denunciato 160.484 euro di reddito – come ministro della Coesione territoriale il reddito sarà di 199.778,25 euro.

Lascia un commento alla notizia


dichiarazioni redditi politici, dichiarazione redditi politici, redditi governo, redditi governo monti, dichiarazione redditi governo, compensi governo monti, governo it redditi, governo it redditi ministri

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis