ultime notizie:

Rc auto sempre più cara aumenti anche del 10%

RC auto

RC auto

Tra aprile 2011 e 2012 i prezzi medi delle tariffe Rc auto sono cresciuti più dell’inflazione (pari al 3,2%), in particolare al Sud. Lo rivela l’Isvap, l’autorità che vigila sulle assicurazioni. I rincari vanno dal 3,6% per un 18enne maschio su ciclomotore di 50 cc al 10,3% per un 18enne maschio su motociclo 250 cc, dal 6,50% per un 40enne maschio alla guida di una auto di 1300 cc al 7,74% per un 55enne maschio alla guida di una auto di 1200 cc. Per cercare di risparmiare l’Isvap consiglia di muoversi con anticipo rispetto alla scadenza della polizza per confrontare le diverse offerte presenti sul mercato e ricorda che le imprese sono tenute ad inviare all’assicurato, almeno 30 giorni prima della scadenza della polizza, l’attestato di rischio. Per il confronto delle offerte uno strumento utile è il Tuopreventivatore, il servizio di comparazione disponibile sui siti www.isvap.it o www.sviluppoeconomico.gov.it. Nel caso di un’offerta più conveniente si può disdire il contratto già sottoscritto una raccomandata o un fax 15 giorni prima della scadenza della polizza. Qualora l’impresa abbia comunicato un aumento del premio superiore al tasso di inflazione programmata (l’1,5 % per il 2012 e per il 2013) la disdetta è sempre possibile, fino all’ultimo giorno.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis