ultime notizie:

L’aumento della benzina spinge in alto l’inflazione

Prezzi benzina

Prezzi benzina

L’aumento dei prezzi del carburante continua a spingere in alto l’inflazione. Il tasso annuo, ad agosto, ha registrato una leggera risalita, passando al 3,2% dal 3,1% di luglio. E su base mensile i prezzi sono cresciuti dello 0,4%. Ma quel che preoccupa (oltre al fatto che nell’eurozona l’inflazione non supera il 2,6%) è che la spinta arriva dai rialzi congiunturali di carburanti e trasporti. Fattore che fa decollare il cosiddetto carrello della spesa, vale a dire il cesto dei prodotti acquistati con maggiore frequenza (dal cibo ai prodotti energetici). Proprio quelli ai quali, per il vivere quotidiano, è difficile fare a meno. Il carrello ha fatto un balzo fino al 4,3%, in salita di ben tre decimali. Una fiammata inevitabile: infatti i prezzi dei carburanti, nel mese scorso, sono saliti rispetto a luglio. La benzina è rincarata del 3,6% e il gasolio per mezzi di trasporto è aumentato del 4,4%. E su base annua, si registrano accelerazioni sia per la verde, che sale al 15,1% (dal 12,5% di luglio), sia per il diesel, in rialzo del 17,5% (dal 14,2% ). Secondo i dati dell’Istat l’inflazione acquisita per il 2012 è salita al 3%, mentre quella di fondo, calcolata al netto dei beni energetici e degli alimentari freschi, è scesa al 2,1% (dal 2,2% di luglio).

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis