ultime notizie:

La politica miope di Germania e Francia

Nicolas Sarkozy e Angela Merkel

Nicolas Sarkozy e Angela Merkel

Nessuno poteva pensare che il semplice annuncio di un nuovo governo potesse di colpo annullare lo spread dei nostri titoli pubblici nei confronti di quelli tedeschi. Come è stato saggiamente affermato, non si guarisce una malattia ormai cronica con qualche ora di ospedale. Tuttavia in pochi giorni il quadro di riferimento è radicalmente cambiato. Sul banco degli imputati della crisi dell’euro l’Italia non è più il solo accusato: i tassi spagnoli hanno di nuovo raggiunto (e anche superato) quelli italiani e i tassi francesi e austriaci hanno cominciato a lievitare come mai in passato. Non penso certo che mal comune sia mezzo gaudio, perché da godere c’è ben poco, ma sono convinto che la generalizzazione delle preoccupazioni renda più coscienti i governanti della necessità di cercare con più consapevolezza e più energia la soluzione della crisi. Prima di tutto i governanti di Berlino. La Germania è infatti il vero primo attore della politica europea ma non si è ancora resa conto che la leadership comporta anche responsabilità. Da quando esiste l’euro essa ha accumulato un crescente surplus con tutto il mondo ma soprattutto con gli altri Paesi dell’euro, riguardo ai quali ha raggiunto l’impressionante attivo di 1.100 miliardi.

Il solo surplus nei confronti dell’Italia è passato, nel periodo che ha preceduto la crisi, da dieci a venti miliardi all’anno ed è addirittura triplicato nei confronti della Spagna. Questo è avvenuto non solo in virtù di un forte aumento della produttività della Germania ma anche per una severa politica di contenimento dei suoi consumi interni. Una notevole parte di questo crescente surplus è stato poi impiegato nell’acquisto di titoli pubblici o in prestiti alle banche degli altri Paesi dell’eurozona, aumentando in tal modo gli squilibri esistenti. Quando infine è arrivata la crisi, cioè quando gli altri Paesi europei avevano maggior bisogno di prestiti, la Germania non solo li ha bloccati ma ha impedito alla Banca Centrale Europea di fare quello che aveva fatto la Riserva Federale Americana nel 2008 e 2009 e cioè di arrestare la caduta dell’economia iniettando liquidità nel sistema. © Romano Prodi

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis