ultime notizie:

Il Cipe sblocca opere per 5 miliardi

Nuova Pontina

Nuova Pontina

Boccata d’ossigeno per le infrastrutture con il via libera, da parte del Cipe, di circa 5 miliardi di lavori, a partire dall’approvazione del progetto della Nuova Tirrenica e della nuova Pontina. In attesa di nuovi provvedimenti, che non dovrebbero arrivare prima di settembre, il Cipe ha programmato 4 miliardi di euro del Fondo per lo sviluppo e coesione, mettendo risorse a disposizione delle imprese (quasi un miliardo), dell’ambiente (880 miliardi per la manutenzione del territorio e 440 per la riqualificazione urbana). Mentre potranno ripartire i cantieri pubblici delle due autostrade toscana e laziale. Nel dettaglio il Cipe ha approvato il progetto definitivo dell’autostrada che collegherà Livorno a Civitavecchia, sostituendo e ampliando, non senza polemiche, la vecchià via Aurelia. Vengono sbloccati 1,3 miliardi di euro per 148 chilometri di nuova tratta, e altri 520 milioni di euro (su un importo totale di 2,4 miliardi) per la Nuova Pontina (vedi servizio in cronaca, ndr), approvando il progetto definitivo della Roma-Latina, e dando così il via alla bretella Tor dè Cenci-A12, i cui cantieri dovrebbero partire nel 2013.

Ma il Cipe è intervenuto anche su alcune emergenze di queste settimane, rendendo disponibili oltre 340 milioni per coprire il buco della sanità siciliana (da una quota del Fondo di coesione e sviluppo) e soprattutto dando il via libera agli interventi per la manutenzione straordinaria, il risanamento e la riqualificazione di Taranto. Soddisfazione è stata espressa dall’Ance che giudica «un segnale positivo» il via libera del Cipe alle risorse a favore di interventi su riqualificazione urbana e manutenzione del territorio «per riaccendere i motori dell’economia e fare interventi utili per il Paese. È necessario ora tradurre, in tempi brevi – si legge in una nota – le decisioni in cantieri». Secondo il presidente Buzzetti «decreto sviluppo e Cipe mettono, finalmente, l’edilizia al centro delle politiche a favore della ripresa economica, riconoscendole quel ruolo, che sosteniamo da sempre, di volano dell’economia».

Giudizio positivo anche dai sindacati: il segretario generale aggiunto della Cisl Giorgio Santini sottolinea però «l’urgenza di accelerare la spesa delle risorse stanziate». «In particolare – afferma – è necessario che il Governo, laddove le Regioni non siano in grado di gestire al meglio le risorse, intervenga con poteri sostitutivi per evitare le situazioni paradossali nelle quali si trovano oggi alcune di esse, in particolare la Sicilia». In particolare, rispetto alla delibera del Cipe, il sindacalista sottolinea come vi spicchi «in positivo il tempestivo stanziamento dei fondi necessari al risanamento ambientale di Taranto», e il potenziamento del Piano d’azione Coesione del Governo per riprogrammare le risorse dei Fondi Europei. «È poi necessario – conclude Santini- che le risorse vengano sempre meglio indirizzate verso i fattori più sensibili per far ripartire lo sviluppo, quali il sostegno agli investimenti, all’innovazione, al lavoro con particolare attenzione all’occupazione giovanile e alle aree di crisi».

Lascia un commento alla notizia


cronaca livorno ultima ora, civitavecchia ultime notizie, nuova pontina, progetto nuova pontina, tracciato Nuova Pontina, nuova pontina progetto

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis