ultime notizie:

I super stipendi dei banchieri valgono 134 milioni

Cesare Geronzi

Cesare Geronzi

Ammontano a circa 134 milioni di euro i compensi erogati, nel 2011, dalle principali otto banche italiane ai propri consiglieri, dirigenti e sindaci. È quanto emerge dalle relazioni sulle remunerazioni consultate dall’Ansa dopo l’invito del governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, a ridurre i costi di dirigenti e amministratori. Le relazioni sulle remunerazioni includono il costo dei consigli di amministrazione, dei collegi sindacali e dei dirigenti strategici, questi ultimi in numero variabile a seconda della organizzazione dei diversi istituti. Intesa Sanpaolo ha speso circa 28,3 milioni, Mediobanca 20,8 milioni, Unicredit 18,7 milioni, il Banco Popolare 18,2 milioni, Ubi 13,4 milioni, Mps 13,2 milioni, Bpm 11,1 e la Popolare Emilia 10,7 milioni. Secondo il bollettino statistico della Consob le banche italiane, che hanno avviato programmi di esuberi che coinvolgono circa 20 mila dipendenti, nel 2011 hanno accumulato complessivamente perdite per 26,1 miliardi, a causa della svalutazione degli avviamenti accumulati con le grandi aggregazione. I banchieri più pagati nel 2011 sono quelli in uscita, grazie ai trattamenti di fine rapporto e alle buonuscite che però, complice la crisi, non raggiungono più i livelli stellari cui ci avevano abituati Alessandro Profumo (40 milioni da Unicredit), Matteo Arpe (31 milioni per l’addio a Capitalia) e Cesare Geronzi (20 milioni da Capitalia, con un bis da 16 milioni alle Generali). In testa alla classifica dei banchieri del 2011 si colloca Antonio Vigni, ex direttore generale di Mps, che ha percepito 5,4 milioni (4 milioni a titolo di trattamento di fine rapporto), appaiati a 3,5 milioni ci sono il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, ex ad di Intesa Sanpaolo (che ha rinunciato alla buonuscita, incassando solo il Tfr), e l’ex dg della Bpm Fiorenzo Dalu. Appena dietro si colloca Mimmo Guidotti, ex direttore della Bper, con 3,3 milioni. Al netto delle buonuscite, il podio dei banchieri d’oro del 2011 vede Mediobanca realizzare una doppietta, con Renato Pagliaro (2,6 milioni) e Alberto Nagel (2,47 milioni).

Lascia un commento alla notizia


notizie monte paschi di siena, ultime notizie mps siena, notizie su banca monte paschi, MONTE PASCHI SIENA ULTIME NOTIZIE, banco popolare notizie, monte dei paschi notizie, notizie sulla banca monte dei paschi di siena, ultime notizie montepaschi siena, ultimissime bpm, banca monte paschi ultime notizie

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis