ultime notizie:

Crisi in Spagna, Moody’s boccia la Germania

Luis de Guindos

Luis de Guindos

È stato un altro lunedì nero per i mercati europei. Il differenziale tra Btp e Bund è arrivato a 529,8 punti, chiudendo poi a 516. La febbre spagnola si allarga. E Madrid ora teme davvero il dafault. Col differenziale bonos-bund a 630 punti con un rendimento decennale record del 7,40% e la Borsa che è riuscita a recuperare a -1,1% solo dopo la decisione di sospendere le operazioni di short selling, l’incubo del crack si materializza ogni ora di più.Il governo, per bocca del ministro dellEconomia Luis De Guindos, esclude l’eventualità di un salvataggio integrale. Ma sono molti gli economisti a sostenere il contrario. Soprattutto dopo che l’approvazione da parte dell’Eurogruppo degli aiuti al sistema bancario spagnolo fino a 100 miliardi di euro non ha dissipato le incertezze. «La Spagna non ha bisogno di essere salvata perché un paese solvibile», ha assicurato de Guindos. Ma la Banca centrale ha confermato un aggravarsi della recessione nel secondo trimestre – dallo 0,3% allo 0,4% – con una crescita negativa dell’1% su base annua. La preoccupazione è che, in mancanza di una ripresa fino al 2014, non sarà possibile finanziarsi sui mercati. Un’ulteriore doccia fredda arriva da Moody’s: l’agenzia internazionale rivede al ribasso l’outlook di Germania, Olanda e Lussemburgo, a causa dei costi che il salvataggio dell’euro comporta per lei. Viene bocciata, anche se non ancora declassata.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis