ultime notizie:

Cassa integrazione, spesa sale a 54 miliardi

Banca d'Italia

Banca d'Italia

Gli effetti della crisi sul mercato del lavoro italiano sono stati catastrofici ma attutiti dal sistema di ammortizzatori sociali. «Ha funzionato» ammettono sindacati e imprese. Ma allora perché cambiarlo? Perché tutela solo una parte dei lavoratori e perché costa troppo. Partiamo da quest’ultimo punto. Negli ultimi tre anni il conto complessivo è stato di 53,8 miliardi di euro. Il triennio precedente (2006-2008) la spesa era stata meno della metà: 26,1 miliardi di euro e praticamente tutta autofinanziata dai contributi a carico di lavoratori e imprese (ci fu un rosso di 1,2 miliardi di euro). Dal 2009 al 2011 invece il conto non solo è stato salato, ma anche particolarmente oneroso per le casse pubbliche: il saldo tra entrate e costi è stato negativo per 28,3 miliardi. Ma chi poteva immaginare che tra il 2007 e il 2010 la crisi avrebbe portato così tante aziende a sospendere o ridurre drasticamente la produzione, tanto da passare da 184 milioni di ore di cassa integrazione autorizzate a ben 1 miliardo e 204 milioni di ore? Nel 2011 l’asticella è scesa, ma non di molto: 953 milioni di ore. E veniamo alla platea. Quasi la metà dei lavoratori dipendenti se perdesse il posto in questo momento si ritroverebbe senza alcun tipo di sostegno al reddito. E questo perché l’accesso agli ammortizzatori dipende dal settore di attività, dalla dimensione dell’azienda, dalla collocazione territoriale e dalla tipologia di lavoro. Secondo la Banca d’Italia il requisito di due anni di anzianità contributiva esclude circa la metà dei lavoratori a termine da ogni beneficio e un sesto di quelli a tempo indeterminato. Secondo la Cgil sono circa un milione e 600mila i dipendenti privati che in questo momento sarebbero privi di qualsiasi sostegno al reddito se si ritrovassero tutto ad un tratto disoccupati. © gi.fr.

Lascia un commento alla notizia

ariana grande thefappening iggy azalea nude alice sey josie cunningham nude charlotte dawson pussy homemade nude mara lane nude farrah aviva nude selena weber nude emily deschanel nude katy perry nipples ryan newman naked miley nide carmen kass nude elizabeth hurley nude elena satine bikini alley baggett nude klaudia brahja nude spooning mckayla maroney leaked

spesa cassa integrazione 2012

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis