ultime notizie:

Cassa depositi-Enti verso nuovo rinvio

Giuseppe Guzzetti

Giuseppe Guzzetti

Si profila un terzo rinvio per la conversione in ordinarie del 30% di Cdp delle fondazioni detenute in azioni privilegiate. Anche se c’è tempo sino al 31 dicembre per deliberare la trasformazione con l’obbligo entro il 31 ottobre di nominare gli advisor dei 66 enti e della Cassa sulla valutazione, secondo quanto ricostruito a margine del 22° congresso Acri, l’orientamento sarebbe di concordare una nuova proroga. Ne avrebbe fatto cenno Giuseppe Guzzetti durante il comitato di presidenza Acri di mercoledì 30 ricevendo un consenso unanime. Cdp oggi vale circa 13 miliardi: il 30% quindi costerebbe 3,9 miliardi, una somma che le fondazioni, specie in tempi di magra come quelli attuali per la carenza dei dividendi delle banche, non possono permettersi di spendere. A fine 2003 investirono 1,050 miliardi una somma che, come ha detto ieri Franco Bassanini intervenendo alla tavola rotonda pomeridiana dell’Acri, è stata ampiamente restituita: in cedola Cdp ha versato da allora 1,079 miliardi ha detto il presidente della Cassa rispondendo alla provocazione di Guzzetti di garantire agli enti la remunerazione del capitale investito. «È stato un rendimento quasi sempre a due cifre così come anche nell’ultimo anno – ha spiegato Bassanini – e questo nonostante la Cdp abbia sempre mandato a riserva, per aumentare il suo free capital, almeno due terzi degli utili». © r. dim.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis