ultime notizie:

Asta frequenze 4G, sale a 2,9 miliardi l’incasso

Asta frequenze 4G

Asta frequenze 4G

Supera i 2,9 miliardi l’asta in corso sulle frequenze per i telefonini di quarta generazione. La quarta giornata di asta per l’assegnazione delle frequenze in banda 800, 1800, 2000 e 2600, nel corso di 13 diverse tornate, ha dato luogo a 16 rilanci sia per acquisire blocchi di frequenze in banda 800 sia in quella 2600, portando un incremento totale di 630.492.329 di euro rispetto alle offerte iniziali, ovvero circa 407 milioni di euro in più rispetto a venerdì. L’importo totale di incasso sale, al momento, a 2.933.599.493,60 euro. Anche ieri hanno preso parte ai rilanci tutte le società partecipanti che hanno presentato offerte su 20 porzioni di banda, su un totale di 24 blocchi messi a gara. In particolare per la banda 800 MHz sono stati offerti complessivamente oltre 2 miliardi di euro interessando tutti i 6 lotti disponibili, compreso dunque il lotto specifico. La gara riprenderà stamattina al ministero dello Sviluppo. L’offerta per il blocco specifico per la banda 800 è stata presentata da Wind, che ha messo sul piatto oltre 356 milioni di euro. Gli altri cinque blocchi della banda 800, quella più pregiata, se la gara finisse ora, sarebbero nelle mani della stessa Wind (un lotto), di H3g (un lotto), di Vodafone (due lotti) e di Telecom Italia (un lotto).

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis