ultime notizie:

Aperti a Ferragosto rivolta all’Ikea

IKEA

IKEA

Ikea decide di aprire a Ferragosto molte delle sue sedi del Nord, e la decisione diventa un caso sindacale. All’Ikea di Corsico, vicino a Milano, i sindacali hanno indetto uno sciopero proprio per il 15 agosto. I rappresentanti del personale spiegano che sono due i motivi: primo, il fatto che il lavoro non sarà su base volontaria; secondo, il fatto che il manager a capo del punto vendita di Corsico, Arack Ayadi, abbia indetto una sorta di lotteria per cui chi indovinerà l’incasso avrà la giornata pagata il doppio. «Alle richieste delle rappresentanze sindacali di discutere insieme come organizzare la giornata del 15 agosto sottolinea un comunicato di Filcams Cgil e Uiltucs Uil il direttore del negozio risponde con il gioco umiliante del toto-incasso». E questo «vuol dire che a parità di prestazione lavorativa chi casualmente indovinerà un numero prenderà il doppio dei propri compagni di lavoro». Senza contare che lo stesso direttore ha scritto «a tutto il personale che quest’anno l’apertura del 15 agosto è stata un’opportunità da cogliere ma che dal prossimo anno si aprirà ogni 15 agosto in tutti i negozi d’Italia».

I sindacati hanno chiesto un confronto con l’azienda e domani faranno assemblee nel punto vendita di Corsico per parlare con i lavoratori. «Aspettiamo» dice Mariacarla Rossi della segreteria Filcams Cgil. «A noi interessa avere un confronto con l’azienda». Dopo l’annuncio dello sciopero, l’azienda ha risposto ai sindacati dicendosi disponibile a un incontro ma sottolineando che aveva sondato i dipendenti e «un centinaio hanno dato la disponibilità a lavorare» per il 15.

«I responsabili del personale sono disponibili» ha detto Claudio Rossetti, consulente per la comunicazione di Ikea. È la prima volta che la catena svedese resta aperta a Ferragosto in via sperimentale: lo saranno tutti i punti vendita milanesi e quello di Parma.

Il portavoce dell’azienda risponde anche sull’altro argomento della vertenza, il toto-incasso ideato dal direttore del punto vendita di Corsico. «È un tentativo dello store manager di coinvolgere i dipendenti» spiega Rossetti. «Un fatto di trasparenza sul fatturato. La sua era una posizione in buona fede, non certo fatta per discriminare». Il gruppo Ikea, azienda multinazionale nata in Svezia (anche se oggi la sede centrale si trova in Olanda) conta venti punti vendita sul territorio italiano, la maggioranza nelle regioni del Nord.

Lascia un commento alla notizia


ultima ora corsico, Monti Rossetti loc:IT, corsico notizie

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis