ultime notizie:

A fine ottobre gli uomini Unipol nel cda FonSai

Unipol

Unipol

Unipol si prepara a sbarcare al vertice di FonSai. Oggi l’assemblea di Premafin, di cui Bologna ha in mano l’81% del capitale, voterà il nuovo cda della holding mentre i soci di FonSai sono stati convocati il 29 e il 30 ottobre per nominare un board senza più i Ligresti. Le banche sono impegnate intanto a collocare l’inoptato dell’aumento di capitale di Unipol, rimasto sulle loro spalle, pari a 260 milioni di euro. Il trend e la risposta degli investitori, come avvenuto per FonSai, sono positivi, sottolineano fonti del consorzio di garanzia, che stimano che si necessario ancora qualche giorno per completare l’operazione. Il primo appuntamento della settimana, nel percorso per la nascita del maxi-polo assicurativo, è fissato per oggi mattina a Milano. Gli uomini delle Coop sia avviano a occupare 12 dei 13 posti del consiglio di amministrazione di Premafin con una lista capeggiata dal presidente Pierluigi Stefanini e dove è presente anche l’amministratore delegato Carlo Cimbri. Per l’unico posto riservato dalle minoranze è invece candidato Luigi Reale, capofila della lista presentata ddai fratelli Ligresti. In assemblea non ci saranno i manager nè i rappresentati degli azionisti di via Stalingrado bensì un legale rappresentante e il nuovo cda di Premafin si insedierà, per le nomine al suo interno e per mettere a punto i candidati per Fonsai, non domani ma in un secondo momento. I nomi per il consiglio della compagnia ex Ligresti vanno presentati entro il 4 ottobre, ossia 25 giorni prima dell’assemblea del 29 ottobre, convocata anche per cambiare lo statuto e dar spazio alle quote rosa. Nel frattempo i vecchi consigli della Milano assicurazioni e di FonSai sono chiamati, rispettivamente mercoledì 19 e giovedì 20 settembre ad approvare la semestrale civilistica che dovrebbe comunque rispecchiare l’andamento dei bilanci di gruppo approvati ai primi di aosto Sempre giovedì prossimo si riuniscono patto e board di FonSai e difficilmente Jonella Ligresti, che pur ha mantenuto la carica di consigliere in Piazzetta Cuccia, parteciperà alle riunioni. Quando anche la Milano avrà un suo board nuovo di zecca, le tre società dell’impero di Salvatore Ligresti e Unipol Assicurazioni dovranno quindi dare il via libera al progetto di fusione e chiedere l’autorizzazione all’Isvap. Ottenuta la quale, spetterà alle assemblee votare l’integrazione a quattro. La tabella di marcia potrebbe slittare rispetto alle previsioni e concludersi nel 2013.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis