ultime notizie:

Milena Gabanelli ottiene la tutela legale per Report

Milena Gabanelli

Milena Gabanelli

La tutela legale, alla fine, è arrivata. Ma non sono tutte rose e fiori. Report, programma d’inchiesta firmato da Milena Gabanelli, la prossima stagione sarà regolarmente in onda nel prime time di Rai Tre. Però, ieri il cda, pur avendo dato l’ok, si è spaccato: il via libera è passato infatti con quattro voti a favore e quattro contrari. Favorevoli i tre consiglieri di minoranza (il centrodestra chiaramente si è defilato), decisivo il voto del presidente Paolo Garimberti, che in caso di parità vale doppio. Era assente invece il consigliere Alessio Gorla. Il voto non esaurisce il tema della tutela legale dei giornalisti Rai, oggetto di approfondimento da parte della direzione generale. L’incontro tra il dg Lorenza Lei e l’ufficio legale esterno chiamato a dare un parere sul caso, avrebbe però aperto la strada a una soluzione temporanea per la trasmissione della Gabanelli, vista anche l’urgenza – sottolineata anche da Garimberti – di dare il via libera a un programma presente in palinsesto. Il cda ha votato una formula temporanea con la quale si concede la tutela legale a Report, in deroga alla disciplina generale che deve essere ancora definita. Il contratto della Gabanelli non è invece di competenza del cda, ma della direzione generale e dovrà essere siglato in seguito.

«In nome di un dovere cui la Rai è tenuta, quello di garantire la sopravvivenza e il rilancio del servizio pubblico, è augurabile – dice il presidente della commissione di Vigilanza Rai, Sergio Zavoli – che la decisione di assicurare a Milena Gabanelli la tutela legale per la trasmissione da lei condotta sia un atto, non isolato né provvisorio, da iscriversi a una strategia rifondativa del valore civile e culturale che la Rai ha sempre rappresentato». «Non c’è nessuna volontà di censura sul programma della Gabanelli – dice il consigliere Giovanna Bianchi Clerici, che ha votato contro -. Semplicemente non è possibile che sul tema della tutela legale si faccia una clausola speciale per una sola persona. È un errore, una forzatura che temo sarà foriera di molti problemi».

Milena Gabanelli, ha mai avuto dubbi che il cda approvasse la tutela legale?
«Certo, ed erano dubbi legittimi visto che la metà dei consiglieri ha votato contro».

A chi deve dire grazie?
«A quelli che hanno votato a favore. E al presidente Garimberti, il cui voto vale doppio».

Adesso manca la firma del contratto.
«Sì, ci sono una serie di altre clausole».

Sarà scontato vederla in onda su Rai3 a metà ottobre con «Report».
«Niente è scontato finché non si vedono le cose scritte».

Chiederà un aumento di contratto?
«Non ne ho mai fatto una questione di soldi, sono la peggio pagata in Rai, ma a me va bene così».

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis