ultime notizie:

Festival del cinema di Roma, c’è Breaking Dawn

Kristen Stewart

Kristen Stewart

Il Festival di Roma inizia ad avere delle sue tradizioni, su tutte la celebrazione dei vampiri teenager della zuccherosa saga «Twilight» scritta da Stephenie Meyer, la Carolina Invernizio del ventunesimo secolo. Anche quest’anno, infatti, per la terza volta su sei edizioni, la kermesse ha offerto un’anticipazione sull’amore tra l’umana Bella (Kristen Stewart), il vampiro Edward (Robert Pattinson) e il licantropo Jacob (Taylor Lautner), ormai entrato nel ruolo di terzo incomodo. In «Breaking Dawn – parte I», di cui sono stati mostrati ieri quindici minuti e che uscirà il 16 novembre, la bella e il vampiro si sposano e generano una bambina. L’anteprima, accompagnata in sala da comprimari come Jackson Rathbone e Nikki Reed, membri della famiglia di vampiri Cullen, sono bastati a scatenare le scene d’isteria dei 500 fan che li aspettavano prima sul red carpet per il rito degli autografi e poi in sala, dove il «trailerone» del film è stato scandito dalle urla e dagli applausi di una platea all’80% al femminile, compresa tra i 9 i 60 anni e oltre. Un corale «no!» è esploso quando la scena in cui Bella e Edward (per cui è arrivato anche un urlo «Nudo!»), ormai sposati, intenzionati a fare il bagno insieme in mare, si è fermata nel momento in cui la ragazza stava per entrare nell’acqua.

«Con l’enorme popolarità che hanno raggiunto Robert Pattinson e Kristen Stewart, star di ”Twilight”, le cose sono cambiate sul set», ha poi spiegato la Reed: «All’inizio eravamo tutti sconosciuti, eravamo come una famiglia: mangiavamo insieme e andavamo per locali. Poi sul set sono arrivate le guardie del corpo, ed è diventato più difficile incontrarsi. Bisogna separare la vita privata dai personaggi che si interpreta, come si diventa famosi dalla mattina alla sera, allo stesso modo si può rapidamente sparire dalle scene». Un problema, quello dell’evanescenza della popolarità, che non tocca due star come Ethan Hawke e Kristin Scott Thomas, protagoniste di «La femme du cinquième» di Pawel Pawlikowski, dove mettono in scena un amore ancor più «impossibile» di quello di «Twilight», visto che la donna è un fantasma, ma diventa musa di uno scrittore che tenta di riavvicinarsi alla figlia bambina dopo la traumatica separazione dalla moglie. «In realtà ogni interpretazione è valida», sorride l’attrice, «forse il fantasma è Ethan. Recitare un personaggio che non sai se esiste, o è solo una proiezione della mente malata dello scrittore, è stato come suonare un’improvvisazione free-jazz: stimolante». Ethan Hawke, dal canto suo, non ha dubbi: «Lei e io siamo la stessa persona, per questo abbiamo deciso che la prima scena di sesso tra noi dovesse essere una masturbazione, non c’era altra via». © os.co.

Lascia un commento alla notizia


kristen stewart nuda, KRISTEN STEWART GUIDARE, nikki reed news, nokki reed news

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis